Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 09 Dicembre - ore 22.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Polizia festeggia Cesare Suriano, memoria storica del Cnes

SUB IN DIVISA DAL 1960
La Polizia festeggia Cesare Suriano, memoria storica del Cnes

La Spezia - Un giovanotto di 85 anni è la memoria storica del Cnes (Centro nautico e sommozzatori) della Spezia che quest’anno compie 60 primavere. La sua storia professionale e quella del centro sono strettamente intrecciate, sono “cresciuti” insieme. Il Cnes nasce nel 1958 e lui, Cesare Suriano, arriva nel 1960 che non sa nuotare e come battesimo una spintarella del comandante gli fa assaggiare subito l’acqua". E' Agente LISA, uno degli account social della Polizia di Stato a festeggiare oggi la figura di Suriano, ancora abitante alla Spezia. "Adesso non sarebbe un gesto politically correct ma una volta si usava così e ricordo ancora il racconto di un vecchio amico di famiglia che in Marina “imparò” così a nuotare".

"Da lì in poi tanta acqua davvero ne è passata sotto i ponti e anche non in senso figurato perché ad esempio Cesare insieme ad altri 18 colleghi sommozzatori durante l’alluvione di Firenze del 1966 liberò l’acquedotto cittadino. Attraverso i tombini si calarono nella rete fognaria in mezzo al fango alla ricerca di eventuali falle e poi in immersione nell’Arno per controllare la stabilità dei ponti della città. Certo la strumentazione era davvero spartana paragonandola a quella di oggi, ma come allora c’è una cosa che non è mai cambiata e non deve cambiare per un lavoro fatto bene, la coesione e la fiducia tra colleghi della squadra. Perché chi fa immersioni, anche come hobby, sa che sott’acqua non si va mai da soli, poi se lo fai per lavoro davvero ti capita di affidare la tua vita al collega.
Cesare in carriera ha ricevuto una croce d’oro per anzianità di servizio, una medaglia di bronzo di benemerenza marinara e una medaglia d’oro al merito di lunga navigazione marittima e ha tanti bei ricordi tranne uno. Il giorno che Sasà Sanarico non è riuscito a tornare su dalle acque del Brenta dove cercava il corpo di Isabella Noventa. Era stato un suo allievo e gli occhi di Cesare tradiscono ancora la tristezza per quel legame forte che il destino ha spezzato. Buon compleanno Cnes anche dai sub che ora hanno le ali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News