Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre - ore 19.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Piazza Comune e gli anticorpi contro l'odio online

La Piazza Comune e gli anticorpi contro l'odio online

La Spezia - Le attività della Piazza Comune continuano a distanza con l’intento di non lasciare indietro tematiche nodali, soprattutto in un momento storico così complesso dove la vita online diventa teatro di scambi offensivi, talvolta violenti soprattutto tra i più giovani. Oggi, martedì 3 novembre, l’associazione è stata ospite dell’Istituto tecnico ITIS Cappellini con una lezione sull’ Educazione di comunità che ha come oggetto il contrasto dell’odio sul web dedicata a due classi di terza e quinta superiore. L’incontro ha trattato la questione sotto diversi fronti, con l’intento di dare agli studenti gli strumenti adeguati per comprendere e combattere gli episodi di odio online.
Il progetto proposto alla scuola è stato ben voluto dalle professoresse Stefania Pironi e Milena Sommovigo che hanno colto l’occasione per veicolare queste tematiche ai propri studenti.
I membri dell’associazione che hanno partecipato come relatori all’incontro sono, Cristina Raso, esperta di comunicazione digitale, Marta Michelis, appassionata di progettazione sociale e comunicazione positiva- per trattare la tematica dal punto di vista sociologico, filosofico e comunicativo- e Federico Lera, Avvocato e membro della Task Force Hate Speech di Amnesty International che ha discusso gli aspetti legali del fenomeno.
Il progetto è stato proposto ad altre scuole della nostra Provincia con l’intento di coprire tutte le fasce di età: elementari, medie e superiori. "Questo perché la barriera che separa online e onlife (vita reale) è sempre più sottile e diversi comportamenti stanno diventando molto pericolosi: è fondamentale che venga ritagliato uno spazio per parlarne insieme ai bambini e ai ragazzi attraverso progetti di sensibilizzazione ed educazione come questi", spiegano dal sodalizio.

Per informazioni, partecipare ai progetti potete scrivere alla mail dell’Associazione La Piazza Comune: lapiazzacomune@gmail.com 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News