Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 13.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Consulta provinciale femminile sogna un'altra "Via 8 marzo"

L'annuncio dalla presidente Eliana Bacchini: "Speriamo che sorga in un bel luogo e che possa offrire continui spunti di riflessione". Il 13 marzo verrà premiata anche la "Donna dell'anno" Alessia Bonati.

una proposta per tutta la provincia
La Consulta provinciale femminile sogna un'altra "Via 8 marzo"

La Spezia - Un parco oppure una via da dedicare al simbolo alle donne chiamandola “Via 8 marzo”. E' il sogno che la Consulta provinciale femminile vorrebbe vedere realizzato per il 2019. Un desiderio forte che alberga nel gruppo, presieduto da Eliana Bacchini, e che riprende una proposta di qualche tempo fa.
Al momento è stata avanzata una richiesta per individuare il luogo adatto in tutta la provincia, l'iter è ancora nella fase iniziale e il prossimo passo sarà l'analisi della proposta da parte delle varie amministrazioni. Attualmente solo Sarzana ha “Via 8 marzo” e l'auspicio è che ce ne siano altre.

“Abbiamo già deliberato come consulta - ha dichiarato Bacchini - e sarà oggetto come richiesta a tutti i Comuni della nostra provincia per il prossimo anno di dedicare una via, una piazza, un giardino, oppure un parco alla data dell'8 marzo. L'aspetto fondamentale è che sia scelto un luogo bello e che sia per tutti, in particolare per i più giovani, fonte di riflessione costante”.
“Deve essere un richiamo - ha proseguito Bacchini – al costante impegno delle donne e per le donne, per coloro le quali non hanno ancora potuto raggiungere i propri obiettivi e la nostra volontà di far emergere ciò che ancora non va”.

La proposta è stata illustrata nel corso della presentazione degli eventi dedicata alla Festa della donna che si è tenuta questa mattina in Comune alla Spezia (clicca qui). Nel corso della presentazione è stato annunciato anche il nome della donna dell'anno scelta dalla consulta. Si tratta dell'inossidabile Alessia Bonati che per il suo valore e la sua attività ha contribuito al benessere del territorio.
“Quest'anno - ha proseguito Bacchini - abbiamo scelto i temi dello sport e della disabilità e la premiazione si terrà il 13 marzo nel salone del consiglio provinciale alle 17. E' stata scelta Alessia Bonati, un nome sul quale convergono tutte le prospettive di questo riconoscimento. E' una donna che ha fatto molto per il territorio e ha permesso che la disabilità emergesse da una situazione ovattata nella quale è sempre stata relegata. Alessia è la donna dell'anno, ma il 2018 è importante anche per la politica. Tre donne andranno al parlamento e al senato, per noi è importantissimo e a loro va il nostro plauso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News