Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Maggio - ore 21.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Chiesa celebra la Giornata mondiale delle vocazioni

La Chiesa celebra la Giornata mondiale delle vocazioni

La Spezia - La Chiesa cattolica celebra oggi, domenica 13 maggio 2019, la Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. Quando Pietro sulla barca si rende conto che colui che gli stava davanti ed ha reso così fruttuosa la sua pesca non era un uomo come gli altri, cade in ginocchio e dice “Signore allontanati da me che sono peccatore” (Luca 5,8): in quel momento i suoi occhi sono capaci di vedere oltre le apparenze e di comprendere come quel segno lo sta interpellando. Saranno le parole di Gesù a chiarire poi in che modo quel segno lo avrebbe direttamente coinvolto: “Non temere, d’ora in poi sarai pescatore di uomini”. Nonostante il timore Pietro accetta la sfida di rischiare tutto per la promessa di Dio ... E’ proprio questo il tema che ci viene proposto per l’odierna Giornata: “il coraggio di rischiare per la promessa di Dio”. Nelle nostre parrocchie siamo oggi chiamati a riflettere sulla realtà della chiamata che Dio fa ad ogni uomo perché lo segua sulla via del Vangelo, secondo la specifica vocazione che viene data a ciascuno di noi. Seguire Gesù implica il coraggio di saper rischiare, la disponibilità a mettersi in gioco, a non lasciarsi scoraggiare dagli ostacoli. Inoltre, come Chiesa siamo chiamati a verificare la nostra capacità di esprimere la gioia di una risposta sempre fresca alla volontà di Dio e a rendere in qualche modo visibile la bellezza dell’invisibile. Anche questo fa parte della chiamata: chi è chiamato diventa a sua volta segno per coloro che Dio chiama e perciò il non mancare una generosa risposta alla vocazione rende le nostre comunità visibilmente più capaci di diventare vivace testimonianza del progetto di Dio. Il vescovo Luigi Ernesto Palletti, nella Veglia di preparazione alla Giornata che si è svolta venerdì sera nella parrocchia di San Paolo alla Pianta, ha ricordato ai giovani come spesso ci faccia paura pensare di rispondere alla chiamata di Dio, specie se intuiamo che essa può essere particolarmente esigente; e così può sembrare venga limitata la nostra libertà. Sta qui il delicato compito del discernimento: con l’aiuto della grazia ed attraverso l’esperienza della Chiesa possiamo distinguere ciò che ci rende davvero liberi e ciò che al contrario ci rende schiavi; la paura rende schiavi, il coraggio ci libera. Oggi preghiamo in modo speciale per la nostra Chiesa locale, affinché possa fiorire sempre più ed aprirsi a tutte le vocazioni necessarie a manifestare la pienezza del disegno di Dio. In particolare chiediamo buone vocazioni al sacerdozio, alla vita consacrata e sante famiglie...

Don Franco Pagano, direttore Centro diocesano Vocazioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News