Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Novembre - ore 15.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'ospite non invitato delle nostre case ha le ore contate

La cimice marmorata cerca di entrare nelle abitazioni per sfuggire al freddo, non sopravvive infatti sotto i 10 gradi.

Una gran socciatura
L'ospite non invitato delle nostre case ha le ore contate

La Spezia - Halyomorpha halys, un ospite indesiderato nelle case di molti spezzini. La cimice marmorata asiatica continua a diffondersi anche in Liguria e in particolare in queste settimana la sua presenza è ben visibile. L'insetto proveniente da Cina, Giappone, Taiwan e Corea con l'abbassamento della temperatura tornano a cercare riparo per svernare all'interno delle case, determinando grandi disagi alla popolazione che è costretta a tenere porte e finestre chiuse per evitare di ritrovarsi i muri ricoperti da decine di esemplari di queste insetti. Sconsigliato l'uso di insetticidi in ambiente domestico, il grande nemico di questo sgradito vicino di casa è il freddo: non sopravvivono infatti sotto i 10 gradi centigradi.

"Ma con il caldo anomalo si sta verificando una vera invasione - recita una nota di Coldiretti - Nelle campagne si contano i danni provocati da questi insetti insaziabili che stanno colpendo soia, mais, pere, mele, pesche e kiwi con danni fino al 40% dei raccolti nei terreni colpiti". La cimice asitica è un polifago che attacca qualsiasi tipo di raccolto tra luglio e settembre e, non avendo antagonisti naturali nel territorio, si moltiplica velocemente con 300-400 esemplari alla volta, deponendo le uova anche due volte l'anno. In sperimentazione a Firenze l'allevamento di un piccolo insetto, l'Ooencyrtus telenomicida, che parassita le uova della cimice. In futuro potrebbe essere questa la soluzione per fermare la diffusione dell'invasore asiatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News