Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 03 Luglio - ore 16.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'immancabile fake news: "Levanto da isolare". Viale: "Assolutamente falso"

Nessun sintomo, il gruppo levantese non è sospetto

La Spezia - Come ogni psicosi che si rispetti anche quella del coronavirus ha portato qualche idiota a creare fake news da far circolare sui social network in maniera incontrollata. È così che da qualche ora circola su Whatsapp l’immagine che ritrae uno schermo televisivo con l’elenco dei comuni che dovranno essere sottoposti a isolamento secondo il ministero della Salute. Tra questi compare anche Levanto, dove risiedono 44 persone, tra sbandieratori e accompagnatori, che domenica scorsa hanno partecipato al carnevale di Codogno, sede del primo focolaio italiano di coronavirus. Guardando bene si nota subito come si tratti di una bufala: il carattere utilizzato per scrivere la parola "Levanto" è differente da quello del resto della schermata.
"È assolutamente falso", conferma l’assessore alla Sanità della Regione Liguria, Sonia Viale.

"Si tratta di persone che non hanno alcun sintomo – precisa Viale -. È solo una precauzione visto che la popolazione aveva manifestato preoccupazioni al sindaco. Per prudenza si è deciso di accompagnarli in isolamento fiduciario. È un segnale di attenzione ben accolto dall’amministratore locale, pur senza creare allarme. Non c’è alcun segnale tale da far evidenziare situazioni critiche".
Stando a quanto appreso al momento, gli sbandieratori non verranno sottoposti al test per il coronavirus poiché non sono ritenuti casi sospetti (non manifestano sintomi e non hanno avuto contatti pericolosi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News