Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Giugno - ore 11.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'area sgambatura cani resta dov'è, ma saranno riqualificati i giochi

Presentato il progetto con il quale l'amministrazione intende aprire una nuova area per animali domestici in Viale Mazzini. Le risposte alle perplessità delle mamme.

Il compromesso

La Spezia - L'area sgambatura sorgerà in Viale Mazzini, dove stabilito fin dal principio, nei pressi del Centro Allende, ma sarà realizzato un progetto di riqualificazione dell'intera area, compresa quella dei giochi per i bambini. Lo ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici Luca Piaggi in commissione, di fronte a un nutrito gruppo di mamme.

"In principio l'area doveva essere nel perimetrale del Centro Allende. Poi, viste le proteste, abbiamo proceduto a vagliare alcune alternative. Si era pensato a Piazzale del Marinaio, ma si rischiava di snaturare l'area e di avere importanti costi aggiuntivi. Così mi sono impegnato per operare in un'altra zona. Sono state fatte due petizioni parallele che in comune hanno la riqualificazione dei giardini. Ho cercato una soluzione per entrambe le sensibilità. Nel frattempo - ha ricordato Piaggi - è uscito il bando per la gestione dell'area della Pinetina e al Patrimonio ho chiesto di inserire una clausola affinché l'area perimetrale del Centro Allende rimanga a disposizione dei bambini. L'ho voluto specificare nel bando perché lo ritenevo opportuno".

Piaggi ha mostrato lo stato attuale e avanza la cartina con la nuova proposta: "Sposteremo il gioco inclusivo e ne aggiungeremo un altro, sempre inclusivo, con una teleferica. Poi metteremo una nuova illuminazione, panchine e tappeti antiurto. Questa è una misura compensativa per un refresh dell'area. È un buon compromesso per tutti".

Il primo a prendere la parola tra i commissari è stato Guido Melley che chiede delucidazioni sulla suddivisione in aree della zona. "Saranno due aree separate - ha risposto Piaggi - e non chiuse, per fare in modo che tutti possano usarle. Considerate che in caso di eventi il secondo ingresso può essere chiuso. L'area sgambatura sarà delle stesse dimensioni. Metà rimane sempre al sole, per rispondere a uno dei problemi sollevati dalle mamme, e viene dellimitata la parte finale, lato Comune. L'area recintata è molto più grande ma era una questione di cantiere".
Melley ha incalzato sugli orari di apertura e chiusura. In merito ha risposto la presidente della commissione Maria Grazia Frija che suggerisce un sistema di controllo, ad esempio tramite un badge. Piaggi ha risposto dicendo che il controllo sarà nelle fasi successive.
Saccone ha chiesto come verrà pulita e l'assessore ha risposto: "I dipendenti dell'accordo quadro se ne occuperanno e non inciderà sul bilancio".
Il commissario Raffaelli ha chiesto infine se non sia esagerato prevedere un ingresso con badge. "Nella ristrutturazione dei Giardini - ha detto Piaggi - ci saranno sette nuove telecamere e non ho nulla in contrario a migliorare le condizioni di sicurezza".

C. Alf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il progetto per l'area sgambatura cani e per la riqualificazione dei giochi ai Giardini
L'assessore Luca Piaggi illustra il nuovo progetto Archivio CDS


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News