Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 19.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Kruk dona tremila euro alla 'Casa del fanciullo'

Kruk dona tremila euro alla 'Casa del fanciullo'

La Spezia - Un gruppo di dipendenti di KRUK Italia - multinazionale leader in Europa nella gestione del credito che ha aperto alla Spezia la propria sede italiana - ha consegnato oggi presso la Casa del Fanciullo, all’interno del complesso del Sorriso Francescano, la donazione di 3.000 euro devoluti in beneficenza dall’azienda alla comunità educativa Madre-Bambino che accoglie i propri ospiti nella zona collinare della città.
La Fondazione religiosa Casa del Fanciullo, che da anni si occupa del sostegno di madri e bambini in gravi difficoltà, riceverà inoltre l’importo ricavato della lotteria di beneficenza organizzata dagli oltre 200 dipendenti di KRUK Italia insieme a vestiti e giocattoli raccolti per essere donati ai giovani ospiti della comunità religiosa.
La missione della Casa del fanciullo è quella di assistere tutti i minori e le loro mamme che vengono accolti nella comunità, offrendo loro la possibilità di crescere in armonia, alleviando le difficoltà psichiche, personali e sociali. Le madri e i bambini che vengono presi in cura dalla comunità sono persone che hanno vissuto esperienze di vita drammatiche e sono rimaste senza alcun sostegno economico, sociale o familiare. Il lavoro della comunità si sviluppa principalmente in aree quali la valutazione genitoriale, il sostegno educativo e psicologico di madre e bambino, la protezione psico-fisica del minore e l’accompagnamento ai percorsi di autonomia, lavoro incluso.

Rossana Mocchi, Coordinatrice della Casa del Fanciullo, sottolinea: “Il nostro approccio educativo mira alla crescita personale, al recupero e allo sviluppo delle risorse individuali in un clima familiare, stabile ed affettivamente rilevante nel quale la relazione educativa riveste un’importanza centrale, perché agisce attraverso la cura che sostiene la vita affinché le la persona diventi guida di sé stessa. L’obiettivo è di dare a chi accogliamo una seconda possibilità nella vita, permettendo loro di reinserirsi nella società.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News