Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 12.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Italy Emergenza, Uil: "La politica lavori con senso di responsabilità"

Dura presa di posizione da parte del segretario generale Maggiani e di categoria Bagaglia: "Il Tar deve ancora pronunciarsi, i lavoratori per il pranzo pasquale hanno le lettere di licenziamento".

Italy Emergenza, Uil: `La politica lavori con senso di responsabilità`

La Spezia - "Noi non tifiamo per nessuno stiamo con i lavoratori, semmai essendo anche ilsSindacato dei cittadini, ci riserviamo successivamente di fare delle considerazioni sull’aspetto economico dell’operazione, ovvero sulla sua bontà o se sia l’ennesimo conto da far pagare alla comunità del nostro territorio". Così il Segretario Generale della UIL Nadia Maggiani e quello di categoria Massimo Bagaglia riprendono il tema aperto in questi giorni riguardo la vicenda di aggiudicazione del trasporto malati all’interno dei nostri Ospedali, al netto della sospensiva decisa dal TAR.
"Non siamo abituati a parlare di ricorsi e tribunali, peraltro il Tar deve ancora pronunciarsi nel merito, ma abbiamo a cuore i lavoratori tutti, soprattutto se 44 di questi oggi nel pranzo pasquale a fianco al piatto hanno una lettera di licenziamento con scadenza 30 di Aprile - si legge in una nota -. Lavoratori che dalla fine della appalto a tutt’oggi in proroga, hanno portato avanti sebbene con oggettive difficoltà morali un servizio nella massima professionalità da tutti riconosciuta".
"Da una parte - scrivono - vi è un ricorso delle Pa legittimo o meno non sta a noi a deciderlo, e dall’altro 44 lavoratori che e bene ricordare portano avanti questo servizio da almeno 15 anni. Sono ormai mesi che richiamiamo ovunque possibile questa vicenda. Auspicando un impegno trasversale politico e civile per la sua risoluzione, noi come sindacato da subito ci siamo attivati perché venga comunque garantita la continuità lavorativa e l’applicazione della clausola sociale, chiedendone il rispetto in tutte le sedi non ultima la Regione Liguria".
"Sappiamo - concludono - che le prossime giornate saranno fondamentali, per questo abbiamo chiesto all’ASL comunque di mettere in sicurezza il servizio e i lavoratori con una eventuale proroga fino al merito del Tar. La volontà ci pare sia quella della tutela, e di questo né prendiamo positivamente atto. Speriamo dunque che anche la politica faccia ricorso al massimo senso di responsabilità, quella responsabilità dimostrata fino ad oggi dai lavoratori di Italy Emergenza".

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure