Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Gennaio - ore 17.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Inchiesta conclusa, Arpal giura: "In porto controlli dragaggio senza preavviso"

Inchiesta conclusa, Arpal giura: `In porto controlli dragaggio senza preavviso`

La Spezia - “Nessun rilievo può essere addebitato né alla direzione del dipartimento della Spezia né al personale operante in merito all’attività svolta”. È questa la lapidaria conclusione cui è giunta la commissione interna di Arpal relativamente all’attività solta in occasione dei dragaggi nel porto della Spezia. I cinque membri incaricati dal direttore generale (il Direttore Amministrativo e quello Scientifico, due dirigenti genovesi e un avvocato) hanno acquisito documenti interni e/o pubblici, e sentito personale dell’Agenzia, tecnici stimati ed esperti del settore.

Ribadita la differenza fra monitoraggio - ovvero sia la valutazione nel medio e lungo periodo di un insieme di dati statisticamente significativo ottenuto nel corso di tutta l’attività di campionamento predefinita spazio-temporalmente da un Piano - e controllo, che significa verificare la corretta esecuzione di una determinata attività in un determinato momento, rispetto a leggi, norme e prescrizioni autorizzatorie, la Commissione ha verificato come 18 delle 21 campagne di monitoraggio effettuate siano avvenute in concomitanza con il dragaggio, con la registrazione automatica di ogni singola calata manuale della sonda multiparametrica, e come i controlli siano stati svolti senza preavviso, con segnalazioni che hanno portato anche al fermo dei lavori. In assenza degli elementi indiziari utilizzati dalla Cassazione - dalla cui sentenza 46170/16 è scaturita l’esigenza di una commissione interna - l’operato dell’attività di Arpal svolta nell’occasione risulta essere esente da rilievi.

Condivide l’iniziativa l’assessore regionale all’ambiente Giacomo Giampedrone: "Arpal è un ente pubblico tecnico, che non persegue altri interessi differenti dal rispetto delle norme. Dare il via ad una commissione interna, seppur a fronte di elementi che non coinvolgono direttamente personale di agenzia, è la dimostrazione di una volontà di trasparenza in cui credo profondamente, e ritengo che bene abbia fatto il direttore generale Pepe ad istituirla. Arpal svolge spesso lavori tecnici molto complicati, con ruoli specifici che richiedono una grande specializzazione. Il loro operato al di sopra delle parti è una garanzia per tutta la cittadinanza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure