Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 21.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Impegno spezzino in Madagascar, uno dei Paesi più poveri del mondo

da le grazie all'isola africana
tonga Soa

La Spezia - Da sette anni esiste anche alla Spezia la fertile realtà dei “Bambini del Madagascar Tonga Soa”, piccola ma molto attiva associazione che ha la sede operativa a Le Grazie. Il suo scopo è quello di aiutare l’orfanotrofio “San Giuseppe” a Nosy Be, affidato a suor Anna Ferrante, missionaria dell’ordine delle Vocazioniste, e tre missioni cattoliche del nord del Madagascar affidate alle suore Discepole di Santa Teresa del Bambin Gesù.

Il Madagascar è uno tra i quindici Paesi più poveri al mondo e, nonostante grandi risorse naturali, non riesce a dare alla sua popolazione la certezza di una vita dignitosa, della scuola, della sanità e neanche del cibo necessario. L’associazione aiuta in maniera diretta circa 350 bambini, attraverso le adozioni a distanza, ma non solo. Alcuni progetti strutturali hanno portato benefici straordinari alla qualità della vita delle suore e dei ragazzi: sono stati costruiti tre pozzi, una vasca per l’acqua, due impianti fotovoltaici, servizi igienici e molto altro ancora, specie in campo scolastico. Così, frutto spirituale importante, la missione di Ankaramibè è divenuta una parrocchia cattolica, impegnata nella evangelizzazione di interi villaggi. Quest’anno, a causa della pandemia, l’associazione ha pensato di realizzare un calendario con le foto piene dei sorrisi dei bambini delle missioni. La distribuzione dei calendari è stata molto proficua, soprattutto nelle parrocchie del vicariato di Luni - Castelnuovo Magra affidate a don Alessandro Chiantaretto e a don Carlo Cipollini.

Grazie alle offerte raccolte, potranno così essere realizzati nuovi servizi igienici a Maromandia, una cucina in muratura ad Ankaramibè e sarà acquistato il riso per le famiglie povere. Coloro che desiderano aiutare l’associazione con l’adozione a distanza o acquistando una copia del calendario, possono rivolgersi ad una delle referenti spezzine, ai numeri 370 3157906 (Paola) o 333 4382996 (Loredana).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News