Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il sindaco porta regali al Sorriso Francescano e riceve disegni

Il sindaco porta regali al Sorriso Francescano e riceve disegni

La Spezia - I bambini di Padre Dionisio scrivono al sindaco della Spezia per ringraziarlo della visita e dei regali. Un pomeriggio da babbo Natale per il sindaco Pireluigi Peracchini, il vicesindaco Manuela Gagliardi, il presidente del consiglio comunale Guerri e diversi consiglieri, che hanno visitato la casa del Sorriso Francescano della Spezia per portare i doni natalizi ai bambini. Il sindaco e gli assessori si sono poi intrattenuti con i bimbi, hanno visitato la comunità che, in questo momento, ospita circa una quindicina di mamme, in stato di disagio socio economico o psicologico e venti bambini. Il sindaco e il suo staff hanno voluto rendersi conto personalmente delle necessità della casa di Padre Dionisio e di come è organizzata la struttura. La visita si è conclusa con una buonissima merenda offerta dal Comune.
Grande l’entusiasmo dei bimbi che hanno accolto gli ospiti con abbracci, strette di mano e tante domande. L'attenzione dimostrata dai rappresentanti della città nei confronti dei piccoli ospiti della comunità è stata colta anche dai bambini, che hanno voluto ringraziare il sindaco con disegni, poesie e frasi affettuose. Alcuni bimbi hanno disegnato il sindaco mentre porta doni insieme a Babbo Natale, altri si sono ritratti mano nella mano con il primo cittadino, tanti i cuori e gli alberi di Natale.
Un giorno importante anche per gli operatori e la dirigenza della comunità mamma–bambino nata nel 1957, grazie alla generosità degli spezzini e del frate cappuccino Dionisio, che ha voluto offrire un ricovero ai tanti bambini in stato di povertà e abbandono. Da quel giorno la città della Spezia non ha mai smesso di sostenere e aiutare i bimbi di padre Dionisio. Oggi la Casa del fanciullo è diventata una comunità che offre riparo a donne maltrattate o in grave stato di difficoltà, offrendo loro protezione e un supporto psicologico. L’obiettivo principale è la tutela dei bambini e il recupero della genitorialità. Come ha sottolineato la vicedirettrice del Sorriso Francescano, Rossella Dalto, "sentire la vicinanza delle istituzioni è molto importante e fornisce nuovo entusiasmo per affrontare le numerose difficoltà che si incontrano quotidianamente".

Per maggiori informazioni o per proporsi come volontario scrivere a sorriso.sp@alice.it

E’ possibile sostenere la casa dei Bimbi di Padre Dionisio versando un'offerta sul conto corrente IBAN IT16H0603010703000046341687 intestato a Sorriso Francescano La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lettera di un ospite di Padre Dionisio
Lettera di un ospite di Padre Dionisio
Lettera di un ospite di Padre Dionisio


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News