Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il padre spirituale di Itala Mela e l'impegno sociale dei cattolici

Il padre spirituale di Itala Mela e l´impegno sociale dei cattolici

La Spezia - E’ stato osservato come la recente beatificazione di Itala Mela rappresenti una sorta di riconoscimento postumo per la figura del vescovo di Bergamo Adriano Bernareggi, che della beata spezzina fu a lungo il direttore spirituale (”Padre Abate”). La pubblicazione del “Diario di guerra” di monsignor Bernareggi, avvenuta a cura dell’editrice “Studium”, fornisce ora nuovi elementi per valutare, in un contesto di notevole difficoltà quale quello dell’occupazione tedesca, la figura di un personaggio chiave nella Chiesa italiana del Novecento. Nel “Diario”, che va dal settembre 1943 al maggio 1945, Bernareggi non parla di Itala, che aveva potuto incontrare per l’ultima volta solo nel 1942. Ma sono molti, e significativi i riferimenti al laicato cattolico, ed alla necessità che i giovani della generazione di Itala si preparino ad assumere nuove responsabilità nella guida del paese. Ha scritto nell’introduzione il vicario generale di Bergamo Davide Pelucchi: “Bernareggi, vescovo dagli orizzonti intellettuali molto vasti ... percepiva con lucidità i cambiamenti in atto e intravedeva, accanto al crescente allontanamento di molti fedeli dall’orizzonte dei valori cristiani, la necessità di una nuova modalità di presenza dei cattolici nella società civile”. Sono gli stessi temi ripresi nella nota lettera di Itala Mela al vescovo Stella nel settembre 1945 sul ruolo dei laureati cattolici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure