Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Gennaio - ore 09.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il libro sotto l'albero, gli autori spezzini sono una piacevole sorpresa

Un giro veloce tra le librerie spezzine, che raccontano la crisi della lettura e la ripresa dell'editoria locale. Con la rinascita delle Edizioni Cinque Terre.

Il libro sotto l´albero, gli autori spezzini sono una piacevole sorpresa

La Spezia - Leggere fa bene, trovare un buon libro sotto l'albero anche. L'odore della carta, la curiosità di aggirarsi tra gli scaffali, trovare quello giusto oppure farsi consigliare rendono la lettura ancora più affascinante, purché ci sia la curiosità. Se l'amore per la lettura non è più lo stesso e gli ebook non rendono come la pagina, in vista del Natale c'è una bella notizia: gli spezzini scelgono ancora i libri tra i regali da scambiarsi sotto l'albero.
A confermare questo andamento sono anche le librerie spezzine che proprio in questi giorni regalano consigli e impacchettano volumi. Ed è in questo contesto che spunta un'altra buona notizia: si scelgono anche i libri di autori locali. Lo spezzino ama sfogliare le vicende tinte di giallo narrate da Alinghieri in "Senza perdere di vista il mondo", la cucina spezzina di "Muscoli del golfo, ricette e storie", "Torte di riso dolci o salate" e "I luoghi abbandonati" di Maggy Battolla. Ma non mancano gli appunti storici sulla Spezia del 1400 e quella martoriata dalle guerre o quella curiosa raccontata da Alberto Scaramuccia.

Abbiamo chiesto ai librai cosa si vende di più e qual è la condizione del mercato, anche tenendo conto del fatto che il commercio online in questi anni ha colpito il settore.
La responsabile di Mondadori in centro città alla Spezia spiega: "Teniamo anche i volumi delle case editrici locali, soprattutto per quanto riguarda le uscite dell'ultimo mese. Potremmo fare lo stesso discorso anche per gli autori Saviano, D'Avenia e Zafon. Nella letteratura per bambini sta tornando alla grande Roal Dahl per l'uscita a breve de "Il grande gigante gentile" e "Le avventure di Jacque Papier". Comunque i consumi sono ancora un po' a rilento, ma è questione di pochi giorni".

Dalla libreria Contrappunto raccontano: "La crisi della lettura c'è e dobbiamo fare i conti con i colossi online che spersonalizzano i rapporti con il cliente. In nazioni come la Germania e la Francia a questa realtà è stata messo un freno, in Italia tardiamo o forse non interessa proprio. Per quello che riguarda gli acquisti comunque si tende ancora a regalare un libro per Natale e in questo contesto si inseriscono bene i libri delle case editrici locali. Ad esempio, l'Edizioni Cinque Terre negli ultimi due anni si sono tirati su bene e tra i volumi più richiesti ci sono quelli fotografici come "300 - Gli scafi affondati nel golfo della Spezia e le operazioni per il loro recupero" assieme a quelli di Alberto Scaramuccia e ai testi dedicati alla cucina ("Muscoli del golfo, ricette e storie", "Torte di riso dolci o salate", ndr). Il lettore spezzino è molto affascinato anche dai luoghi abbandonati e dalle storie delle scalinate della città".

"Il mercato a nostro avviso è stabile, anche per quello che riguarda l'editoria locale - spiegano dalla libreria Ricci - . Saggistica e narrativa vanno per la maggiore. Tra i titoli più venduti abbiamo "Paradise sky", "Le otto montagne", "Jamaica Inn", "Non mi chiamo Miriam", "La guardia il poeta e l'investigatore". C'è anche un grande ritorno dei classici, ad esempio Emilie Bronte e Jane Austen. Poi, "Il Canto di Natale" di Dickens rimane un must. Noi cerchiamo sempre di lavorare consigliando il cliente e ad esempio abbiamo adottato la "Book Pharmacy" per trovare un rimedio per tutti i giorni grazie alla lettura nel progetto di Alessandro Lana e Massimo Tallone".

La libreria Liberi tutti è specializzata nella vendita di libri di case editrici indipendenti e una fetta è dedicata al mercato locale. "Su quello magari - spiegano - siamo meno forti, ma c'è da dire che ci sono pubblicazioni splendide. I nostri lettori cercano cose particolari e noi cerchiamo di orientarli nel modo giusto. Per l'editoria locale "Senza perdere di vista il mondo" di Roberto Alinghieri si è venduto bene".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure