Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il classico di Capodanno, poche certezze e tanti indecisi

In molti resteranno a casa perché hanno i figli piccoli, in pochi si concederanno un viaggio. Qualcuno medita di chiudersi in casa e abbuffarsi di serie e film.

Il classico di Capodanno, poche certezze e tanti indecisi

La Spezia - Sulla notte di Capodanno si fa sempre della facile ironia. Lo sanno bene i The Jackal, la giovanissima casa di produzione famosa per le esilaranti clip distillate sul web, che hanno fatto storia con il loro motto "Suavemente" che serve per distogliere i propri interlocutori dalla drammatica domanda: "Cosa fai a Capodanno?". Lo sanno decisamente bene anche gli appassionati di serie televisive che da oggi potranno concedersi una maratona della nuova stagione dell'angosciante e futuristica "Black Mirror" per la quale in molti stanno tentennando, magari sperando nella pioggia: chiudersi in casa e immergersi nella realtà di Charlie Brooker, ideatore e produttore della serie o partecipare al rito pagano del cambio dell'anno?

Davvero in tanti quelli che ci stanno pensando, cercando di contenere la classica ansia da "divertimento a tutti i costi", che divide tra lo strafare e l'aspettare pacatamente un nuovo mattino. In piazza a vedere i Planet Funk, in casa con gli amici di sempre, alle feste organizzate all-inclusive, tutto tipicamente da ultimo dell'anno. Gli spezzini comunque partiranno, ma per viaggi a corto raggio, da fare in giornata o al massimo per una tre giorni. In pochi hanno scelto di andare oltre, eccezion fatta per le poche coppie di sposini che in questo periodo cercano il caldo e ne approfittano andando in viaggio di nozze. Vanno sempre le città italiane ed europee: "Andremo a Milano - racconta Iacopo -, "io invece ho scelto Londra" - aggiunge Matteo. Vacanze lampo per cambiare aria, è sempre stato un must per gli spezzini che nonostante la crisi morda meno diventano sempre più pantofolai. I grandi viaggi, con i prezzi che si impennano, sono sconsigliati all'ultimo momento ma se progettati rimangono sempre una valida alternativa.

Che chi però unisce l'utile al sociale. "Io andrò in Sicilia da mia sorella - racconta Simona - e sarò con lei e in turno con la guardia medica". "Io sarò a Cortina - racconta Isabella - ma sono un po' timorosa perché non so sciare granché".
Tra le coppie, che magari hanno avuto da poco dei bambini, le quattro mura rappresentano una valida soluzioni mentre montagna, viaggi brevi e casa: rimangono comunque i must anche per questo capodanno. In sostanza rispetto agli altri anni non si segnalano particolari scossoni o stravolgimenti, perché alla fine in molti ai quali il solo pensiero fa venire l'orticaria decideranno davvero all'ultimo secondo visti anche gli impegni lavorativi. Ed è la fascia tra i 20 e 40 anni la più indecisa. E' di questo avviso Martina: "Io resterò qui alla Spezia, girerò un po' di eventi in programma ce ne sono". Alessia aggiunge: "Non ci siamo organizzati, saremo sicuramente in centro per il brindisi". "Noi ceneremo con amici a casa nostra - racconta Laura - non abbiamo voglia di strafare". Cosa fare quindi? Abbuffarsi di film e serie tv aspettando che passi la mezzanotte con gli amici? Oppure fare serata e ritrovarsi il primo di gennaio carichi per il 2018? Liberissimi di decidere anche a poche ore dalla mezzanotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News