Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Museo navale entrerà nella Welcome card mentre si integra il trasporto con Atc

siglato il patto in Comune
Ingresso Museo Navale

La Spezia - Anche il Museo navale della Spezia, a breve, sarà inserito nelle convenzioni previste dalla Welcome card, la carta turistica ideata dal Comune della Spezia che prevede sconti e servizi sul territorio. La card punterà anche agli sconti in diverse attività commerciali e alla digitalizzazione, senza dimenticare che, per tutte e tre le tipologie (42, 72 ore oppure una settimana), è integrato il servizio di trasporto a bordo dei bus di Atc.
Sono le novità emerse questa mattina, in Comune, per la sigla del patto tra Atc e Comune della Spezia. Con questo accordo in base ai giorni di pernottamento sul territorio comunale con il costo della card avrà garantito il trasporto, su gomma, senza ulteriori spese.
"Con questo accordo - ha detto il sindaco Pier Luigi Peracchini - i servizi al turismo si rafforzano. Il ragionamento economico che c'è dietro è bilanciato in base alle esigenze. L'assessore Frijia e chi l'ha preceduta hanno fatto un gran lavoro".
L'assessore al Turismo Maria Grazia Frijia ha aggiunto: "Siamo al lavoro per migliorare l'integrazione della card con altri musei. I tempi per inserire anche il Museo navale sono più lunghi a livello burocratico. Vogliamo cambiare passo al turismo e questa novità del trasporto integrato segna un primo passo importantissimo. Nelle nostre idee c'è anche quella di digitalizzare il servizio, rendere tutto più snello e magari un domani integrarlo anche con il trasporto marittimo. La card sarà in vendita allo Iat del Museo Lia, coinvolgeremo anche le scuole e parteciperemo, tramite la Regione Liguria, alle fiere del turismo".
Per Atc erano presenti il presidente Gianfranco Bianchi e il direttore generale Francesco Masinelli. "Il dovere di un'azienda pubblica - ha spiegato il direttore - è garantire un buon servizio a costi ragionevoli. La partita sul turismo è importante. Per venire incontro a queste esigenze, e con il bando del Mit 1, non avremo soltanto nuovi mezzi ma anche la geolocalizzazione che spiegherà ai visitatori le caratteristiche della città ad ogni fermata".

"Non potevamo sottrarci ai servizi per il turismo - ha detto il presidente Bianchi - anche se la situazione non è semplice. Quello di Atc è un investimento che andava fatto per permettere il decollo della card stessa, perché quando si parla di turismo è fondamentale che sia garantito anche il trasporto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News