Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Luglio - ore 14.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Comune dichiara guerra a parcheggiatori e venditori abusivi

Dalla prossima settimana e sino a ottobre tre agenti assunti a tempo determinato presidieranno Piazza Beverini e Largo Bione e svolgeranno controlli nei mercati del martedì e del venerdì. Peracchini: "Sarà opera di prevenzione".

Il Comune dichiara guerra a parcheggiatori e venditori abusivi

La Spezia - "Avevamo promesso più sicurezza e così sarà". Il sindaco Pierluigi Peracchini, affiancato dagli assessori del Carroccio Lorenzo Brogi e Gianmarco Medusei, ha presentato questa mattina a Palazzo civico il servizio di presidio dei parcheggi di Largo Bione e Piazza Beverini per disincentivare la presenza di parcheggiatori abusivi e quello di contrasto alla presenza di venditori irregolari nei mercati settimanali cittadini. Un aumento della presenza degli uomini della Polizia municipale sul territorio che è stato reso possibile con l'assunzione a tempo determinato di tre nuovi agenti, che saranno agli ordini del comandante Alberto Pagliai sino ai primi di ottobre.

"Si tratta di un servizio che mira prima di tutto alla prevenzione - ha specificato il primo cittadino -, un primo segnale che vogliamo dare alla città, con i coinvolgimento delle forze dell'ordine. Lo facciamo per dare più certezze a chi investe nel commercio, per quel che riguarda il contrasto agli abusivi nei mercati del martedì e del venerdì, e per limitare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi che talvolta è sfociato in pressioni nei confronti degli automobilisti e comportamenti non consoni".
"Da lunedì - ha aggiunto l'assessore alla Sicurezza e alla Polizia municipale, Medusei - il servizio partirà in Largo Bione e Piazza Beverini per permettere agli spezzini di parcheggiare in tranquillità. Non diciamo in quali orari, per non dare riferimenti agli abusivi. Dalla prossima settimana intensificheremo anche i controlli nei mercati. E in seguito daremo anche attuazione alle prescrizioni del decreto Minniti sulla zonizzazione".
Soddisfatto l'assessore Brogi, che detiene la delega al Commercio e alle Attività produttive: "Forniamo più garanzie ai commercianti e agli ambulanti regolari andando a combattere la presenza di quanti tentano di insinuarsi nei mercati senza le necessarie autorizzazioni".

A scendere nel dettaglio del dispositivo messo in piedi nei giorni scorsi dal personale della Municipale, ci ha pensato il comandante Pagliai.
"Questi provvedimenti sono possibili grazie alla scelta dell'amministrazione di mettere a disposizione tre ulteriori agenti, anche perché in estate c'è poca disponibilità di personale e i rinforzi sono stati utili per poter pianificare un intervento che possa essere efficace. Non svolgeremo blitz od operazioni che possano portare a conflitti, ma puntiamo prevalentemente a recuperare la presenza sul territorio, cosicché il presidio avvenga da parte nostra, e non da parte degli abusivi. In questo avremo anche il sostegno degli ausiliari del traffico, che hanno anche il ruolo di tutori della situazione nelle aree di parcheggio e che in passato che hanno talvolta incontrato difficoltà nell'esperire il loro lavoro. Sono addirittura stati rilevati casi di veri e propri servizi di guardiamacchina abusivi, con automobilisti che lasciavano le chiavi dell'auto, rendendosi corresponsabili dell'illecito. Infatti in questi casi abbiamo sequestrato e poi dissequestrato i mezzi. Comportamenti, questi, ancor più negativi se si pensa che Piazza Beverini e Largo Bione sono aree pensate appositamente per la rotazione della sosta, per consentire a tutti di parcheggiare".
Per quanto riguarda i mercati del martedì e del venerdì Pagliai ha ricordato il recente ferimento di un militare della Guardia di finanza da parte di un abusivo in Viale Garibaldi. "Anche in questo caso l'obiettivo è quello di prevenire con la nostra presenza. Non andremo a contrastare il fenomeno dei vucumprà che si aggirano con accendini e fazzoletti di carta, ma quello dei venditori di articoli contraffatti, proposti al prezzo di decine di euro, insidiando il libero commercio di chi sottosta alle regole".

Se la prevenzione non sarà sufficiente, nel caso dei parcheggiatori verranno messe in atto le disposizioni del decreto Minniti, che prevedono una sanzione di 1.000 euro e la confisca del denaro provento dell'attività abusiva. Poiché la Municipale potrebbe aver spesso a che fare con cittadini extracomunitari questa mattina il questore Francesco Di ruberto ha emesso un'ordinanza per mettere le strutture e gli uomini di Polizia di Stato e Carabinieri a disposizione delle operazioni di identificazione dei parcheggiatori che in questi casi devono essere necessariamente eseguite in uffici delle forze dell'ordine.

"Nei prossimi mesi potranno articolarsi ulteriori azioni a tutela della vivibilità e del decoro urbano in luoghi individuabili ai sensi del recente decreto Minniti - hanno concluso Medusei e il comandante Pagliai - integrando il regolamento di Polizia urbana. La scelta di tali luoghi, secondo le indicazioni fornite dal legislatore, avverrà in piena sintonia con l’autorità di pubblica sicurezza e le forze di polizia dello Stato nell’ambito del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. Anche perché la misura ultima potrà essere quella del cosiddetto Daspo urbano, per la quale è prevista la firma del questore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure