Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Novembre - ore 20.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I vescovi di Assisi e Bergamo in visita alla Spezia

venerdì saranno ospiti della diocesi
I vescovi di Assisi e Bergamo in visita alla Spezia

La Spezia - Due vescovi di altrettante città italiane, Bergamo ed Assisi, insieme al frate custode della Porziuncola di Assisi, dove san Francesco terminò la sua vita terrena, saranno venerdì prossimo alla Spezia, ospiti del vescovo Luigi Ernesto Palletti e della diocesi. Sarà dunque, quella di venerdì, una giornata impegnativa, con iniziative diverse, alcune per il clero, altre rivolte a tutti. La giornata inizierà alle 9, nella cripta della cattedrale di Cristo Re, con il “suffragio sacerdotale”: si tratta della Messa che ogni anno il vescovo presiede, concelebrandola con tutti i sacerdoti, in suffragio dei vescovi e dei preti defunti. Nella cripta, come è noto, sono sepolti quattro dei vescovi diocesani. La giornata prosegue poi alle 10 nella sala convegni di Tele Liguria Sud per un incontro di formazione del clero diocesano. Il vescovo di Bergamo Francesco Beschi, presentato dal confratello spezzino Palletti, parlerà sul tema “Per un rinnovato impegno missionario: modalità e strumenti”. Nel pomeriggio sarà invece in città il vescovo di Assisi – Nocera Umbra e Gualdo Tadino Domenico Sorrentino. Con lui anche padre Giuseppe Renda dei frati minori francescani, “custode” della Porziuncola e rettore della basilica di Nostra Signora degli Angeli. Insieme a monsignor Palletti presenteranno alle 16.30, sempre nella sala convegni di Tele Liguria Sud, il libro di Luca Lucchini “Le virtù cristiane. Vivere il Battesimo tra grazia e libertà“. Lucchini è nato alla Spezia, ma dal 2012 risiede stabilmente ad Assisi, dove è direttore del centro di spiritualità e “Domus Lætitiæ” dei frati minori cappuccini. Pur essendo laico, è il fondatore e responsabile del movimento ecclesiale “I servi inutili del Buon Pastore” ed ha anche svolto attività di artista lirico. A seguire, alle 18.30, nella cripta di Cristo Re Palletti e Sorrentino celebreranno una Messa, in suffragio particolare del vescovo Siro Silvestri, che lì è sepolto e che, prima di tornare alla Spezia nel 1975, fu per diversi anni amministratore apostolico di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino. Tutti i fedeli sono invitati.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News