Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Aprile - ore 22.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I migliori prodotti locali ai diportisti con l'app del progetto "Cambusa"

Questa mattina la presentazione alla Spezia. Busticchi: "Selenzione non semolice, applicazione operativa speriamo dall'estate"

il buono va per mare
I migliori prodotti locali ai diportisti con l'app del progetto "Cambusa"

La Spezia - I prodotti migliori dello Spezzino e della Lunigiana in un'app dedicata ai disportisti, con la consegna dei prodotti direttamente a bordo. Un progetto che vede protagoniste Italia e Francia promosso da Assonautica provinciale della Spezia, presieduta dall’avvocato Piergino Scardigli. Si tratta del Progetto Cambusa, Italia-Francia, finanziato dal programma Interreg Italia-Francia marittimo che ha come duplice obiettivo di agevolare la promozione dei prodotti agroalimentari tradizionali e tipici di qualità nel mercato turistico nautico e dall’altra quello di integrare e di potenziare l’offerta di servizi alle destinazioni nautiche.

La presentazione si è tenuta questa mattina nella biblioteca della Camera di commercio riviere di Liguria, della Spezia e capofila del "Progetto Cambusa" è la Camera di commercio di Sassari e i componenti sono insiemead Assonautica La Spezia, Assonautica Nord Sardegna, Università di Sassari, Comune di Capoliveri, Ville de Bonifacio, France Station Nautique.
"L'Assonatica spezzina - ha dichiarato il presidente Perigino Scardigili - è stata selenzionata in quanto una delle più affidabili a livello nazionale, in quanto è ben strutturata a livello di staff con una grande diponibilità di posti barca e ormeggi in tutto il territorio provinciale".
Il referente del progetto è Romolo Busticchi che ha spiegato: "L'applicazione è uno degli step successivi del progetto. L'idea, che approda qui in anteprima nazionale con la Sardegna che ci ha individuati, è che i diportisti possano ricevere il giorno successivo alla loro prenotazione i prodotti che desiderano. La selezione non è stata semplice perché devono essere scelti prodotti non deteriorabili. L'esempio concreto è con i muscoli: freschi non possono entrare nella lista, sott'olio invece rappresentano un ottimo prodotto che non si compromette".
Busticchi ha illustrato genesi e funzioni di questa nuova linea di collegamento e di integrazione terra-mare attraverso un modello di gestione che mentre permetterà di offrire servizi aggiuntivi ai diportisti incrementando l’attrattiva della Spezia come destinazione nautica turistica andrà a sostenere nel contempo le imprese dell’agrifood del territorio fornendo loro un supporto innovativo e di miglioramento dell’offerta.

Per parte italiana come si vede sono coinvolte la Liguria con La Spezia come punto di riferimento, la Sardegna del nord e la Toscana con l’Isola d’Elba. L'Università di Sassari ha e avrà la funzione di approfondire ricerche e studi. Al riguardo si sono già svolte, come azioni preparatorie, sia un’indagine di mercato condotta su cento armatori di yacht che ha dato risultati di totale apprezzamento sull’istituzione di questo servizio che operativamente consentirà di ordinare, tramite l’app dedicata che potrebbe entrare in funzione già nei mesi estivi, i prodotti del territorio forniti dalle stesse aziende produttrici direttamente a bordo,sia da incontri tra i produttori in base alla selezione di venti prodotti tipici.

Questi i venti prodotti tipici selezionati nella provincia della Spezia e in Lungiana: il Vino delle Cinque Terre, Cinque Terre Sciacchetrà, Vermentino Colli di Luni, il liquore Persichetto, la Birra del Golfo, i Formaggi biologici della Val di Vara, i Dolci della provincia spezzina, il Cioccolato artigianale, le Confetture della Val di Vara, la Pasta artigianale, la Marocca di Casola, le Tortesalate della Val di Vara, il Pesto, i Salumi di Pignone, il Miele della Strada del miele, l’Olio della Riviera Ligure di Levante, i Muscoli della Spezia sott'olio, i Succhidi frutta della Val di Vara, i Panigacci di Podenzana, | Testaroli di Pontremoli. Nella app dedicata ogniprodotto sarà illustrato in ogni sua caratteristica insieme a quelle dell'azienda produttrice e della localitànell’ambito di una filiera agroalimentare garantita dal marchio Cambusa. Sarà così favorita anche una maggiore conoscenza dei nostri territori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News