Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre - ore 16.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I Lions consegnano la massima onorificenza al dottor Berti

Al chirurgo è stato conferito il Premio “Melvin Jones Fellow” per l'attività chirurgica di altissimo livello svolta nell'ospedale spezzino.

I Lions consegnano la massima onorificenza al dottor Berti

La Spezia - Prestigioso riconoscimento per il dottor Stefano Berti, direttore della Struttura complessa di Chirurgia dell’Ospedale Sant’Andrea. Al chirurgo è stato conferito il Premio “Melvin Jones Fellow” dal Lions Club International Foundation: si tratta della massima onorificenza assegnata dall’organizzazione ai professionisti e ai cittadini che si distinguono per il proprio operato umanitario a favore della collettività.
Il dottor Stefano Berti, insignito per i meriti medico-scientifici riconosciuti a livello internazionale nella chirurgia laparoscopica e nello sviluppo della ricerca scientifica, e per il rilevante impegno nell’attività svolta a favore della cittadinanza spezzina, ha ricevuto il premio nella cerimonia organizzata oggi pomeriggio presso il Salone della Provincia, alla presenza della Direzione Strategica dell’Asl5 “Spezzino”, del Governatore Lions del Distretto 108 Ia2, Gianni Castellani, e del segretario del Lions Club “Valle del Vara”, Pietro Fausto Repetto.

“Il Premio ‘Melvin Jones Fellow’ è la più alta onorificenza assegnata dal Lions Club International Foundation a soci Lions e non – spiegano Gianni Castellani, Governatore Lions del Distretto 108 Ia2, e Donatella Caracciolo, Presidente Lions della Zona 5B 108 Ia2 –. La generosità, infatti, non si esprime soltanto in persone che fanno parte di un’Associazione di volontariato, ma è espressione di persone libere che vogliono offrire parte di sé, del proprio tempo, del proprio denaro a chi è meno fortunato. Abbiamo deciso di assegnare questo riconoscimento al Dottor Berti in virtù dei suoi altissimi meriti professionali e per la sua grande umanità verso le persone malate e bisognose della comunità spezzina e nazionale”.
Il riconoscimento è assegnato dai Lions Club dello Spezzino su proposta del Lions Club “Valle del Vara”: la scelta è ricaduta su un professionista non iscritto all’organizzazione, proprio per la rilevanza dell’attività svolta.
La cerimonia è stata anche l’occasione per mettere in evidenza le eccellenze della sanità spezzina, come il Gruppo Multidisciplinare Neoplasie dell’Apparato digerente (Dmt), destinato a diventare la cabina di regia clinica dell’istituendo Polo tecnologico ad alta complessità chirurgica del Levante ligure, e il Centro di riferimento regionale per la Chirurgia Video laparoscopica.

“Questo riconoscimento – afferma la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale – testimonia l’elevata qualità della sanità ligure in generale e spezzina in particolare. Ricordo quando, nel luglio scorso, i chirurghi del Gruppo Multidisciplinare Neoplasie dell’Apparato digerente guidati dal dottor Berti hanno eseguito per la prima volta in Italia un intervento radicale al pancreas, effettuato per la prima volta in Italia con tecniche mininvasive. In questo territorio ci sono le tecnologie, le competenze e l’abitudine a lavorare in team, mettendo al centro la persona. Da parte di Regione Liguria rinnovo il massimo impegno a sostegno di tutto il sistema sanitario ligure che è di assoluta eccellenza, come dimostra anche il premio consegnato oggi. Il nostro obiettivo è dare identità a questo sistema combattendo le cosiddette ‘fughe’ fuori regione: qui, grazie ai nostri professionisti, possiamo trovare le cure migliori e anche attrarre pazienti dalle regioni limitrofe”.
“Una migliore sopravvivenza, a fronte della maggiore incidenza, è indubbiamente un dato di esito delle cure prestate e del grande lavoro fatto sulla prevenzione – afferma il primario Stefano Berti –. I risultati eccellenti si ottengono con un’attenta programmazione e organizzazione del lavoro dei singoli professionisti, ai quali oggi, oltre alle competenze nel proprio settore, è chiesto di muoversi all’unisono e di interagire fra loro nel rispetto di percorsi di diagnosi e cura sempre più articolati e multidisciplinari. L’attuale Direzione Strategica è fortemente impegnata per rendere più fluidi i meccanismi di accesso a diagnosi e cure, attraverso l’ottimizzazione delle risorse a disposizione e l’implementazione delle stesse. Nel settore delle alte tecnologie, così come in quello del personale, sia medico che infermieristico, si stanno compiendo grandi progressi”.

Il sostegno dei Lions club della Spezia alla sanità locale
I Lions Club della Spezia, nell’ambito della propria attività a favore della collettività, e in ossequio al proprio motto “We Serve”, sostengono da anni la sanità territoriale e l’attività dell’Asl5 “Spezzino” attraverso la donazione di strumenti diagnostici alle strutture sanitarie aziendali, l’erogazione di borse di studio, e l’organizzazione di incontri e convegni. “Una collaborazione suggellata dal nostro obiettivo primario, ovvero rafforzare l’ azione di solidarietà sociale in ambito sanitario”, spiega Donatella Caracciolo, Presidente Lions della Zona 5B 108 Ia2.

DONAZIONI
- Lampada ottica (1989-90)
- Topografo corneale al reparto oculistico dell’Ospedale Sant’Andrea (2004)
- Tavolini vassoio alla S.C. Geriatria (2005-06)
- Autovettura per pronto intervento a pubblica assistenza
- Respiratore pediatrico alla S.C. Pediatria e Neonatologia (2009-10)
- Sgabello parto alla S.C. Ginecologia (2011-12)
- Realizzazione di ambulatorio per le malattie neuromuscolari e neurologiche rare presso S.C. Neurologia (2012-13)
- Ecodoppler transcranico
- Elevatore per disabili per piscina all’associazione “La Cometa” di Don Martini (Sarzana, 2013)
- Televisori al Pronto Soccorso e alla Medicina d’Urgenza (2013-14)
- Holter Transcranico al reparto neurologico dell’ospedale Sant’Andrea (2014)
- Mammotone per diagnosi del tumore al seno alla S.C. Senologia (2014-15)
- Videodermatoscopio alla struttura di Dermatologia (2015-16)
- Saturimetri al reparto Infettivi dell’ospedale Sant’Andrea (2016)
- Ecocardiografo wireless alla S.C. Cardiologia (2016-17)
- Kommodone per la movimentazione dei pazienti allettati al reparto di Neurologia (2016-17)
- Retinografo al Centro Antidiabetico (2017)
- Cinque defibrillatori ad associazioni sportive e di volontariato

MEETING (attività aperte a tutta la cittadinanza)
- Conferenza sulle malattie infettive riconducibili a flussi migratori
- Conferenze su Diabete Mellito
- Conferenza su Neuroni Specchio
- Incontri annuali in diversi istituti scolastici volti all’informazione e alla prevenzione medico-sanitaria
- Conferenza sulla Sindrome di Hasperger, con la partecipazione di circa 500 allievi delle scuole secondarie di Primo e Secondo grado (2017)
- Programmata per il prossimo 6 aprile la conferenza “Come invecchia il cervello”.

SUPPORTI MEDICO ECONOMICI
- Supporto economico alla struttura per disabili Casa Santa Marta (sia in fase di costruzione, sia in fase di mantenimento)
- Borsa di studio a supporto di medico dietista per il reparto di Nefrologia (2010)
- Attività di screening medico gratuito a favore della popolazione in occasione dei ‘Lions-Day’ o giornate dedicate alla prevenzione 8visite oculistiche, audiometriche, diagnostica antidiabetica)
- Sensibilizzazione e promozione dell’attività della donazione di cornee tramite la Banca degli Occhi di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News