Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Dicembre - ore 13.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Hong Kong brucia, Asti e Peracchini testimoni | Video

Livelli di tensione alle stelle nell'ex colonia britannica, oggi meta di sindaco e assessore.

Missione cinese
Hong Kong brucia, Asti e Peracchini testimoni

La Spezia - C'è chi, per uno scherzo del destino, resta ai margini del mondo orientale: è il caso del vice sindaco di Sarzana Costantino Eretta, il quale, ritrovatosi senza passaporto, è stato rimpatriato in Italia dopo diverse ore passate bloccato in aeroporto. C'è invece chi, oltre a passare indenne la frontiera, nel complicato e variopinto Oriente ci finisce dentro che più dentro non si può, come capitato in queste ore al sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e all'assessore al Turismo Paolo Asti. Partiti per la Cina lo scorso 13 novembre per andare a rafforzare i rapporti di amicizia con la città di Zhuhai – sul tavolo temi cardine quali cultura, economia, istruzione, turismo -, oggi hanno incontrato le delegazioni degli Stati Uniti, della Corea del Sud, del Portogallo, dell’Inghilterra, del Canada, della Polonia e di Costa Rica sull’ Hong Kong Macao Zhuahai Bridge, ponte che le tre maggiori città situate sul delta del Fiume delle Perle.

E il passaggio nell'ex colonia britannica ha riservato ai due amministratori spezzini un contatto dal vivo con quella ribollente realtà che da mesi è materia dei notiziari. La contestazione, scattata lo scorso marzo in risposta a un disegno di legge sull'estradizione dei latitanti, ha ormai assunto contorni incandescenti, sempre più caratterizzata da episodi di violenza tra forze dell'ordine e manifestanti. È di oggi addirittura la notizia di attacchi agli agenti a suon di frecce, mattoni e molotov. Cuore della rivolta sono gli studenti, ai quali in queste ore la polizia ha intimato di abbandonare il campus universitario del Politecnico, uno dei luoghi dove i ragazzi sono asserragliati. Il marasma della città – che è un territorio autonomo in seno alla Repubblica popolare cinese – è stato documentato su Facebook da Asti, contattato dalla redazione di CdS. Foto e video eloquenti quelli catturati dall'assessore, affiancato dal primo cittadino. A debita distanza dall'inferno, ma nel pieno degli avvenimenti. Niente a che vedere con la serenità cinese rendicontata scatto dopo scatto nei giorni scorsi, tra strette di mano istituuzionali, quadretti bucolici e scorci urbani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Video

17/11/2019 - Hong Kong nel caos, il video dell'assessore

Notiziario di Hong Kong, auto in fiamme. Foto postata da Asti Archivio CdS


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News