Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 12.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Già sospeso il tavolo della sanità, Cgil, Cisl e Uil: “Non ci sono più le condizioni”

Già sospeso il tavolo della sanità, Cgil, Cisl e Uil: “Non ci sono più le condizioni”

La Spezia - “Sospendiamo il tavolo sanità perché, in assenza dei vertici aziendali, non ci sono più le condizioni per andare avanti.” Così Lara Ghiglione, Cgil, Antonio Carro, Cisl e Mario Ghini, Uil, che continuano: “I vertici Asl non esistono più. Non c'è più un interlocutore con cui parlare. Abbiamo formalizzato la nostra decisione di sospendere la partecipazione al tavolo questa mattina al Sindaco Peracchini, chiedendo anche che si adoperi, per quanto gli è possibile, affinché sia nominato al più presto un nuovo Direttore Generale. Esprimiamo, ancora una volta, la nostra preoccupazione sullo stato della sanità spezzina, denunciato anche dai Primari qualche giorno fa. Una situazione di stallo di governance, di strategia e di organizzazione intollerabile, che mette a rischio i servizi sanitari ed il concetto stesso di sanità pubblica. C'è bisogno di una netta inversione di rotta; di una nuova dirigenza, investimenti, occupazione, organizzazione e naturalmente del nuovo ospedale. E dalle Istituzioni e dalla politica ci aspettiamo risposte certe e rapide".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News