Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio - ore 13.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fumogeni e slogan, in venti manifestano per la scuola

Il corteo era organizzato da Blocco studentesco. La Provincia ha anche incontrato la delegazione. Dagli uffici hanno spiegato loro che la situazione è conosciuta e monitorata e sono previsti piccoli interventi.

Fumogeni e slogan, in venti manifestano per la scuola

La Spezia - Una nebbiolina per i fumogeni ha aperto la mattinata di Piazza Europa dove una ventina di studenti aderenti a "Blocco studentesto" (la "primavera" di Casa Pound) hanno manifestato per la situazione delle scuole dopo l'ultima ondata di maltempo della settimana scorsa.
A colpi di slogan "Né rossi nè neri ma liberi pensieri", "Siamo noi, il futuro dell'Italia, siamo noi" e accompagnati da fumogeni, tricolori e il simbolo di Blocco studentesco (bandiera nera e fulmine cerchiato) il gruppo è arrivato in Piazza Europa poco dopo le nove e con il megafono hanno gridato che le scuole sono pericolose per gli studenti.
Il corteo che non è passato dal centro della strada si è spinto fino ai portici della Provincia, dove per alcuni minuti, hanno ribadito i propri slogan e precisando che sarebbe stata una manifestazione per tutti e chi "Non è qui si mangerà le mani", "Ora chiedermo risposte certe alla Provincia, con date e scadenze".

A monitorare la situazione Polizia, Carabinieri, Digos e Municipale. Poco dopo alcuni studenti sono saliti e si sono confrontati con l'Ente che era già a conoscenza delle segnalazioni presentate dal gruppo (infiltrazioni al Cappellini-Sauro e all'Einaudi-Chiodo) precisando anche che, giusto ieri, i tecnici hanno fatto un sopralluogo all'istituto Carducci. Dagli uffici della Provincia hanno fatto sapere che la delegazione ha preso atto della situazione attuale e gli sono stati presentati i lavori in corso. In sostanza, l'Ente era già a conoscenza della situazione e ha precisato che proprio dopo l'ultima ondata di maltempo ha "censito" tutte le problematiche per intervenire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News