Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 21.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Formati i primi accompagnatori cicloturistici spezzini

Una figura professionale ideale per le caratteristiche del territorio: quando finalmente si potrà riparlare di accoglienza, saranno pronti ad offrire nuove proposte innovative ed orientate alla sostenibilità.

turismo e territorio
Formati i primi accompagnatori cicloturistici spezzini

La Spezia - Il 28 gennaio presso la sede spezzina di Forma, ente di formazione professionale, si è concluso il corso di specializzazione per accompagnatore cicloturistico che consegna a cinque professionisti e imprenditori turistici della provincia i primi tesserini regionali per l’esercizio della professione, rilasciati e riconosciuti da Regione Liguria. L’azione, capo filata da Iscot Liguria, ha potuto realizzarsi attraverso il bando “Formare al turismo” del Fondo Sociale Europeo, “Invito a presentare operazioni relative alla realizzazione di attività formative nell’ambito del settore turismo – Asse 1, Obiettivo specifico 2 e Asse 3, Obiettivo specifico 11”.

Fondamentale è stata la partnership con il Comune della Spezia, in particolare nella persona dell’assessore alla Mobilità e Trasporti Kristopher Casati, che ha sostenuto la realizzazione di uno specifico progetto didattico finalizzato all’individuazione, allo studio ed infine alla realizzazione di due diversi percorsi, uno cittadino e l’altro extracittadino, che sapessero valorizzare il patrimonio culturale, naturalistico e enogastronomico della nostra provincia e che potessero coinvolgere diverse tipologie di pubblico, dal target crocieristico a quello del turista sportivo. Il project work, infatti, ben si inserisce nel PUMS, il piano Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, approvato nel 2018 dall’amministrazione spezzina e sostenuto in particolare dall’assessore Casati.

Altra preziosa collaborazione per la realizzazione delle attività corsuali, è stata quella con la sezione spezzina del CAI. L’organizzazione è attivissima non solo per quel che concerne le attività escursionistiche ma anche quelle ciclo escursionistiche ed ha affiancato Ente Forma nell’individuazione di docenti esperti, dando il via una partnership orientata allo sviluppo di questo particolare settore. Gli allievi hanno quindi potuto percorrere, naturalmente in bicicletta, tantissimi sentieri della nostra provincia e comprendere le specificità tecniche nonché la rilevanza turistico culturale di ciascuna tratta.

In questo contesto, gli allievi, oggi accompagnatori cicloturistici specializzati, hanno svolto nel corso degli scorsi mesi, 240 di formazione teorico pratica che li rendono pronti ad offrire nuove proposte turistiche innovative ed orientate alla sostenibilità. L’accompagnatore cicloturistico è, infatti, la figura professionale che accompagna persone singole o gruppi in attività ciclistica su strada asfaltata o su percorsi fuori strada fornendo informazioni generali sul territorio, illustrando le zone di pregio naturalistico e ambientale, i siti di interesse artistico, storico e culturale attraversati, al di fuori degli ambiti di competenza delle guide ambientali escursionistiche e delle guide turistiche nazionali. Di seguito l’elenco dei neo specializzati accompagnatori cicloturistici: Maria Angela Ascari, Hotel Ghironi, La Spezia; Giampaolo Barrani, Agriturismo Barrani, Corniglia; Daniele Isetta, Agriturismo La Giara, Beverino; Alice Gatti, Hotel La Villetta, Sarzana; Giulia Marsigli, Guida Turistica, Guida Ambientale, La Spezia.

Infine Ente Forma ringrazia Regione Liguria per il supporto gestionale che ha portato al compimento del percorso, nonostante le molte difficoltà incontrate a causa dell’emergenza Covid; Il Comune della Spezia, in particolare dell’Assessorato alla Mobilità e Trasporti e la sezione spezzina del CAI, per il sostegno territoriale ed operativo che ha permesso la realizzazione di un’attività formativa efficace e saldamente contestualizzata nel nostro territorio; tutti i docenti ed i corsisti, che hanno affrontato questo percorso con spirito di iniziativa e grinta, ben consapevoli dell’impatto che tale attività potrà avere nel futuro del nostro territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News