Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Agosto - ore 01.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ferragosto, pronta la task force per il giorno dei giorni

La Polizia di Stato organizza la macchina di sicurezza. Nei primi sette mesi di lavoro, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, calano del 20% i delitti in genere e i furti, del 50% le rapine.

il punto
Ferragosto, pronta la task force per il giorno dei giorni

La Spezia - La Polizia spezzina scende in campo con un dispiegamento di forze rinforzato nella settimana di Ferragosto. La task force che verrà impiegata sul territorio della provincia sarà costituita dal personale della Questura e da quello delle Specialità, appositamente coordinati al fine di garantire la sicurezza degli abitanti e dei turisti, nel periodo clou delle vacanze estive. Nella riunione di venerdì scorso, cui hanno partecipato tutti i responsabili delle articolazioni della Questura e delle Specialità, presieduta dal Questore, sono state condivise le linee operative. Sui servizi della settimana in corso veglierà, come sempre, la sala operativa della Questura, sia per i servizi ordinari che per gli interventi in emergenza e soccorso della cittadinanza, le cui preziose sensibilità e collaborazione costituiscono il valore aggiunto che consentirà a tutti un Ferragosto più sicuro.

Tutte le specialità in campo. Sulla base di precise disposizioni ed in conformità a quanto convenuto in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Garufi, la Polizia di Stato metterà in atto una serie di dispositivi operativi coordinando le competenze delle Divisioni dipendenti e avvalendosi del concorso delle Specialità della provincia spezzina. I servizi si concretizzeranno con la predisposizione dell’attività info/investigativa della Digos, di quella propriamente anticrimine della Squadra Mobile, di mirati servizi di controllo del territorio con le Volanti della Questura e del Commissariato di Sarzana. I controlli amministrativi e i controlli sugli immigrati irregolari proseguiranno senza sosta con il personale della Divisione Anticrimine e dell’Ufficio Immigrazione. I servizi della Polizia Stradale verranno implementati per garantire le condizioni di sicurezza sulla rete autostradale, interessata da un massiccio incremento del traffico veicolare. L’attività “antiborseggio” e di prevenzione dei reati sui treni sarà garantita, come sempre, dagli operatori della Polizia Ferroviaria della Spezia e Sarzana, assicurando una particolare attenzione alle frequentatissime stazioni del capoluogo e delle Cinque Terre.
L’Ufficio Polizia di Frontiera intensificherà i servizi di prevenzione in ambito portuale, implementando il controllo delle persone e dei passeggeri in transito nel Porto della Spezia, con navi commerciali e da crociera. Non saranno tralasciati neanche i servizi di monitoraggio del litorale, che vedranno dislocate le motovedette e gli acquascooter della Polizia di Stato, al fine di assicurare importanti presidi di sicurezza in mare negli specchi acquei antistanti i rinomati borghi costieri che vanno da Porto Venere sino a Lerici. Anche la Polizia Postale, raccordandosi con gli uffici di intelligence della Questura, intensificherà l’attività di specifica competenza monitorando, in particolare, siti web di interesse e social network.

Numeri a confronto. Nel corso del 2019 lo sforzo sinergico di tutte le componenti della Polizia di Stato della provincia spezzina ha permesso di denunciare 34 persone in stato di arresto, di cui 25 straniere, deferire 343 persone in stato di libertà, di cui 144 straniere, identificare sul posto 25.220 persone, controllare 12.365 veicoli. Nel contesto dei servizi sono state anche rintracciate sette persone che risultavano scomparese, emettere otto ammonimenti, quattro per reati persecutori e altrettanti per violenza domestica, emettere 18 Daspo per tifosi o Daspo urbano, emettere 23 fogli di via obbligatori per reati predatori ma anche 42 provvedimenti di Avviso orale.
L’attività di prevenzione e vigilanza, mirata in particolare alle aree a rischio e rimodulata in relazione alle dinamiche criminose emergenti, ha consentito di ottenere una significativa diminuzione della delittuosità. Il raffronto tra l’operatività degli ultimi dodici mesi rispetto all’anno precedente ha fatto registrare un 19% in meno dei delitti in genere, un 26% in meno di furti e un 46% in meno di rapine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News