Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Luglio - ore 18.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fattore clima, nessuno come Imperia. Tanto meno noi

La classifica proposta da Il Sole 24 Ore a proposito del benessere climatico nei capoluoghi italiani, premia la Liguria ma non certo il Levante: 64esimo posto, dietro a L'Aquila. Colpa soprattutto delle bombe d'acqua.

il report
Fattore clima, nessuno come Imperia. Tanto meno noi

La Spezia - In cima alla classifica dei capoluoghi italiani per la piacevolezza del clima c'è una città ligure ma non è la Spezia. In uno speciale il quotidiano "Il Sole 24 Ore" ha fotografato la penisola italica, declinando il benessere climatico nei 107 capoluoghi di provincia attraverso dieci indicatori che rilevano le performance meteorologiche dal 2008 al 2018. In questo Paese, e nella nostra regione in particolare, il clima è spesso tema di dibattito, tenendo conto del fatto che sulle coste il clima è meno estremo, al Sud è più caldo e piove meno. Ad ogni modo la più piccola città-capoluogo della Liguria, a quattro passi dalla Costa Azzurra, vanta la condizione globale migliore: vuoi per le miti temperature (16,4 gradi in media nei dieci anni), vuoi perché a differenza del resto della Liguria piove decisamente di meno, Imperia si piazza davanti a tutti. Catania, al secondo posto in classifica, ma anche Bari, Barletta, Crotone, Cosenza, Siracusa finiscono fra le prime dieci: tutte quante del Sud e quasi tutte città di mare che fa la differenza rispetto al clima continentale.

Curioso e meritevole di riflessioni approndite il dato imperiese, se paragonato al resto della Liguria. Perchè mentre Savona nella classifica generale si piazza sesta, immediatamente dietro a Livorno, Genova è ad un buon diciottesimo posto, mentre la Spezia, cenerentola della regione, è addirittura 64esima col punteggio di 542,3, come Vibo Valentina e addirittura peggio de L'Aquila. Chi sta ancora peggio, guarda caso, è il Nord più profondo, quello che fra inverno ed estate subisce le maggiori differenze. Ultima è Pavia ma non se la passano bene neppure a Vercelli (106°), Novara (105°) e Lodi (104°). E' Mantova, 97esima, la città che negli ultimi due lustri ha registrato l’aumento più significativo della temperatura media, pari a quasi un grado centigrado. Milano è solo un gradino più su, ultima tra le grandi metropoli dietro Roma (21°), Venezia (40°), Napoli (43°), Firenze (51°) e Torino (90°).

Passando in rassegna gli indicatori, tuttavia, altri record vengono fuori. Premiato il sud per le ore di soleggiamento mentre la Liguria ha meno sole di quanto vorrebbe: Genova 59esima, la Spezia 60esima sono inspiegabilmente lontanissime da Imperia (che si piazza al 17esimo posto) nonostante la vicinanza geografica evidente. A proposito di "ondate di calore" invece Genova è prima in classifica (ultima Ferrara), com Imperia e Savona subito dietro ma al quarto posto non c'è la Spezia, comunque trentatreesima, bensì Livorno. L'Aquila, suo malgrado, primeggia nella graduatoria "Eventi estremi" (giorni annui con accumulo di pioggia maggiore di 40mm per fascia esaoriaria) con La Spezia al 96esimo posto mentre per la "brezza estiva" su tutti c'è Perugia con Genova 31esima e Spezia 47esima. Alla voce "Umidità relativa" (Giorni annui fuori dal comfort climatico, >70% o <30%) su tutti c'è Catania, con La Spezia ad un invidiabile 93esimo posto. A proposito delle "Raffiche di vento (Giorni annui con raffiche > 25 nodi), Frosinone, Mantova e Cremona sono in cima, La Spezia 62esima. Interessante il fattore "piogge" dove primeggia Catania seguita da Imperia con Genova 71esima e la Spezia all'83esimo posto mentre Verbania è il luogo dove ci sono più giorni-pioggia all'anno. La nebbia fortunatamente non è roba nostra (La Spezia è ventunesima ma qui arriva tanto quanto la neve), mentre Pavia, Lodi e Alessandria più spesso di altri capoluoghi italiani finiscono sotto banchi potentissimi. I "giorni freddi" (con temperatura massima percepita < 3°c) mettono in cima alla classifica benessere ancora Catania, seguita da Siracusa e Cagliari ma Spezia è 40esima.

La classifica finale dei 107 Comuni capoluogo di provincia è il risultato della media dei punteggi ottenuti dalle diverse città nei 10 indicatori climatici presi in considerazione. Per ogni parametro è stato calcolato il valore medio giornaliero oppure annuale registrato in ciascuna città, a partire dai dati metereologici rilevati per fasce esaorarie sull’arco del periodo decennale 2008-2018. Così per ciascuna graduatoria sono stati attribuiti mille punti alla città con il valore migliore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News