Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 13.13

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Europa e musica, Conservatorio e Provincia insieme in un ciclo di concerti

Europa e musica, Conservatorio e Provincia insieme in un ciclo di concerti

La Spezia - Nell’ambito del Progetto Europe Direct, la Provincia della Spezia in collaborazione con il Conservatorio G. Puccini della Spezia e l’Associazione Amici del Conservatorio G. Puccini promuove un ciclo di concerti dedicati ad alcuni temi prioritari per la cultura europea. Sarà la musica, con il suo potere evocativo e poetico, a condurci in un viaggio di riflessione sui valori che l’Europa pone come suoi fondamenti: la ricchezza di un vasto ed eterogeneo patrimonio culturale che rappresenta il nostro passato e nello stesso tempo è la base del nostro futuro, i diritti umani, visti come elementi determinanti per costruire una società aperta e democratica in grado di garantire dignità ed uguaglianza a tutti i cittadini, uno spazio comune europeo senza frontiere tra i paesi, nel pieno riconoscimento della diversità e peculiarità di ciascuno di essi. Creare l’Europa è stato e rimane tutt’oggi un “atto ardito e costitutivo”.
“Parlare dei suoi valori fondanti attraverso un ciclo di concerti - si legge in una nota della Provincia - vuole essere una scommessa per ricondurre l’uditorio, grazie all’ascolto della musica, ad una dimensione corale capace di traguardare una scommessa etica e politica quale l’Europa è da sempre”.

Il programma

Patrimonio culturale europeo. Il passato si incontra con il futuro.
Sabato 10 Febbraio L’UE ha proclamato il 2018 come Anno europeo del patrimonio culturale. Obiettivo è promuovere un sentimento condiviso di identità culturale nella costruzione del futuro dell'Europa.
Per festeggiare il patrimonio culturale europeo, si esibiranno le fisarmoniche del Conservatorio Puccini con un programma rappresentativo che parte da Antonio Vivaldi, passa attraverso la suggestiva musica ebraica e le colonne sonore di Nino Rota e di Ennio Morricone, per finire poi con la musica di Astor Piazzolla, autorevole rappresentante di come la bellezza e ricchezza dell’arte stia anche nella contaminazione culturale.

Parità di genere L’Europa: per una società del diritto, dell’equità, delle pari opportunità
Giovedì 8 Marzo ore 18.00 In occasione della giornata internazionale della donna, l’Europa promuove l'eguaglianza di genere perché non è solo un diritto fondamentale da rispettare, ma gioca anche un ruolo chiave per rendere più inclusiva e competitiva l’UE. In questa occasione il Direttore del Conservatorio Federico Rovini al pianoforte e il vicedirettore Endrio Luti alla fisarmonica interpreteranno le musiche di Astor Piazzolla. Il tango vuole essere un omaggio al ruolo straordinario che la donna ricopre in questa danza appassionante dove il gioco delle parti tra uomo e donna è sempre un equilibrio di intese perfette.

L’Europa dei popoli e degli Stati
Un viaggio attraverso la diversità, l’identità e i destini comuni dei Paesi europei sabato 21 Aprile ore 18. La possibilità dell’unità europea poggia su un consenso non solo degli Stati ma anche dei cittadini e non può che basarsi su un’idea condivisa di storia comune, di integrazione culturale, di rispetto delle molteplici identità. Saranno gli studenti di canto del conservatorio a condurci in un viaggio alla scoperta della musica popolare e colta di alcuni paesi europei, con un’attenzione particolare all’opera Italiana.

L'Europa unita: un “atto ardito e costitutivo”
Festa dell’Europa Sabato 12 Maggio ore 18.00
La dichiarazione del 9 Maggio 1950 di R. Schuman, ministro francese degli Affari Esteri, è considerato l’atto fondativo dell’UE, il primo discorso politico ufficiale in cui compare il concetto di Europa intesa come unione economica e politica, garanzia indispensabile per il mantenimento di relazioni pacifiche tra gli Stati. Per festeggiare l’avvio di questo progetto “ardito” e “creativo” che è rappresentato da un’Europa unita e coesa, l'ensemble di sassofoni del Conservatorio Puccini avvicinerà il pubblico a brani musicali che richiamano l’idea di una prospettiva corale di comunità, di solidarietà ed integrazione culturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News