Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 22.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esuli istriani in visita al sindaco Peracchini

Esuli istriani in visita al sindaco Peracchini

La Spezia - Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha incontrato una delegazione di Esuli Istriani in vista del Consiglio Comunale Straordinario che verrà organizzato, come ogni anno, dall’amministrazione con il contributo delle Associazioni di Esuli in occasione del Giorno del Ricordo del prossimo 10 febbraio. All'incontro hanno partecipato Andrea Manco in qualità di Delegato Provinciale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) e Consigliere del Libero Comune di Pola in Esilio (LCPE) ed i Consiglieri Comunali Oscar Teja (Gruppo Toti- FI) e Maria Grazie Frija (FDI). La preparazione dell’evento vedrà coinvolte anche le scuole spezzine e i ragazzi del Conservatorio.

La delegazione di Esuli presenti - Elda Lazzari, Claudia Rovis, Nella Valassi, Saverio Santacroce - sono, con le loro testimonianze e con il loro ricordo, tra gli ultimi testimoni di città svuotate, di foibe e della pulizia etnica che Tito perpetrò nella penisola istriana. Con il trattato di pace del 1947 l’Italia perse vasti territori dell’Istria e della fascia costiera, e quasi 350 mila persone scelsero davanti ad una situazione difficile e pericolosa in cui migliaia di Italiani vennero barbaramente trucidati di lasciare le proprie terre natali per ricongiungersi con la madrepatria. “È importantissimo rinnovare continuamente nel cuore e negli occhi dei più giovani fatti ed eventi di drammi storici dei quali assolutamente non dobbiamo perdere memoria e consapevolezza - sostiene il consigliere Oscar Teja, nipote anche lui di esuli provenienti da Abbazia e da Zara - è fondamentale lavorare con le nuove generazioni e trasmettere loro un messaggio preciso, allo scopo di onorare la sofferenza delle vittime dell'esodo istriano, fiumano e dalmata e per ridare dignità a questa pagina di storia per troppi anni dimenticata". A seguito dell’incontro si è avuta la conferma che anche con la nuova amministrazione, così come con la precedente, si porterà avanti un rapporto cordiale e costruttivo per tenere acceso questo "ricordo" continuando sul percorso positivo instaurato con la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News