Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esposto del comitato: "Incendio, rischi segnalati da tempo" | Foto

Esposto del comitato: "Incendio, rischi segnalati da tempo"

La Spezia - "Dopo l'incendio verificatosi questa mattina nel bosco vicino alle nostre abitazioni, abbiamo presentato un esposto perché si accertino tutte le responsabilità di questo ennesimo episodio consumatosi in danno della legalità, dell'ambiente e della salute e in barba alle segnalazioni fatte a tempo debito da noi cittadini". Lo si legge in una nota diffusa dal Comitato Piano di Pitelli. "L'incendio - si legge ancora - è divampato in un punto del bosco che è sede di bivacchi e di discariche abusive di pneumatici, pezzi di carrozzeria e ogni genere di rifiuti e già in data 2 ottobre chiedemmo ai vigili urbani di intervenire per porre fine a questo scempio. Vogliamo che ci sia detto cosa abbia preso fuoco, che si ricerchino i responsabili, che il terreno che ha preso fuoco sia bonificato se come presumiamo nel rogo oltre alla vegetazione sono andate in cenere gomme e plastiche; ma vogliamo che ci si dica perché non si sia intervenuto fino ad oggi malgrado le nostre segnalazioni. A dircelo deve essere il sindaco che si è totalmente dimenticato di noi. Abitiamo in una zona - e lui lo sa bene- dove oltre all'Enel e alle vecchie discariche- siamo nell'incuria più totale, con una strada (l'unica che ci collega alla città) stretta e pericolosissima perché senza marciapiede e continuamente soggetta nei due sensi di marcia a un via vai di camion, e i cui lati sono ridotti a una distesa senza soluzione di continuità di spazzatura. A ricordarsi di noi più che la giunta comunale a cui abbiamo chiesto aiuto ricevendo solo promesse non mantenute, sembrano essere coloro che hanno trovato qui il posto ideale per i traffici della peggior specie, evidentemente sentendosi impuniti e indisturbati. Per quanto riguarda la viabilità aspettiamo da un anno che l'assessore Casati mantenga fede all'impegno che si era preso con noi e il comandante della polizia municipale di adottare provvedimenti per la messa in sicurezza di via Valdilocchi prima che ci scappi il morto; finora non abbiamo più sentito né visto nessuno di loro. Ci farebbe piacere che venissero qui insieme al sindaco, anche perché ci deve dire in faccia per quale motivo dopo aver chiesto i nostri voti promettendo un parco giochi al posto dell'Enel oggi ritenga che dobbiamo essere contenti di respirare il carbone fino al 2021 e dopodiché accettare che in quell'area rimanga una centrale a gas (e magari nel frattempo beccarci anche un biodigestore). Ce ne è abbastanza per gridare la nostra rabbia e la nostra esasperazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News