Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ernia inguinale, alta incidenza anche alla Spezia

Il tema viene approfondito nel corso del congresso nazionale ”Chirurgia della parete addominale: come prevenire le complicanze”.

gli uomini i più colpiti
Ernia inguinale, alta incidenza anche alla Spezia

La Spezia - L'incidenza dell'ernia inguinale stimata nella popolazione mondiale è del 5-6 %, nel sesso maschile raggiunge l'11%. In circa il 20 % dei casi si presenta bilateralmente.
Il trattamento chirurgico per la patologia della parete addominale anteriore rappresenta l'intervento più frequentemente attuato in chirurgia generale. Anche per l’ ASL 5 della Spezia la patologia erniaria è trattata in grandi numeri, sia in regime di elezione (presso l'Ospedale S. Bartolomeo di Sarzana) che in urgenza (presso l’Ospedale S. Andrea della Spezia).

Nel corso degli anni le strutture di Chirurgia Generale dei due ospedali si sono sempre aggiornate in modo tale da poter, in casi selezionati, svolgere gli interventi anche con tecniche mininvasive. Questi gli stimoli per il convegno che si tiene oggi a Sarzana all’Hotel Santa Caterina per il Congresso nazionale sulla chirurgia addominale dell’associazione chirurghi ospedalieri Italiani. Tema dell’evento: ”Chirurgia della parete addominale: come prevenire le complicanze”.
Parteciperanno al convegno il Stefano Berti (Direttore della S.C. di Chirurgia Generale della Spezia e delegato Regionale Liguria ACOI, il Prof. Emilio Falco, in qualità di Presidente Onorario dell'evento (Primario Emerito della Chirurgia Generale), Responsabile Scientifico il Dr. Luigi D'Ambra (delegato Regionale Liguria ISHAWS, Vicario del Primario presso la S.C. Chirurgia Generale della Spezia); saranno presenti numerosi ospiti e relatori provenienti sia dal territorio Ligure che da altre Regioni.

Convegni come questo vengono organizzati periodicamente da parte delle Società Scientifiche. La contestuale presenza del Delegato Regionale ACOI (Dr Berti) e del Delegato Regionale ISHAWS (Dr. D’Ambra) ha consentito di promuovere un evento di rilevanza nazionale nel nostro territorio a testimonianza del grado di eccellenza della chirurgia spezzina.
“Sono gratificato del consenso ricevuto dagli illustri colleghi esperti nel settore della chirurgia di parete che hanno aderito sia come docenti che discenti a partecipare al nostro evento di caratura nazionale - interviene il Dr. D’Ambra - promuovere eventi del genere crea l’occasione di confronto e crescita scientifica, ed evidenzia “l’indole” innovativa che da sempre contraddistingue la chirurgia spezzina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il dottor D'Ambra


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News