Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Gennaio - ore 10.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Entro il 30 dicembre un piano per il rientro alle superiori

Vertice in prefettura. Ragionamento aperto sull'orario di inizio e termine delle lezioni e sull'organizzazione del trasporto pubblico.

In presenza al 75 per cento

La Spezia - Entro il prossimo 30 dicembre è prevista la presentazione da parte del prefetto del piano operativo contenente le misure organizzative necessarie per garantire, a partire dal prossimo 7 gennaio, la ripresa in sicurezza alle superiori dell’attività scolastica in presenza di almeno il 75% della popolazione studentesca. È questo il termine che è stato condiviso nel corso della riunione del tavolo di coordinamento presieduto dal prefetto Maria Luisa Inversini e a cui hanno preso parte gli assessori regionali all’istruzione e ai Trasporti, il direttore scolastico provinciale, rappresentanti dell’Amministrazione provinciale ei vertici dell’Atc.

La riunione ha costituito il primo passo per mettere sul tavolo le criticità e le iniziative possibili per individuare le più opportune iniziative per garantire la sicurezza della ripresa delle lezioni in presenza e del trasporto pubblico locale che prevede una capienza massima dei mezzi al 50 per cento del pieno carico. Il decreto del presidente del consiglio dei ministri del 3 dicembre scorso prevede infatti che il prefetto definisca un più idoneo raccordo tra gli orari di inizio e termine delle lezioni e gli orari del trasporto pubblico per il rispetto delle disposizioni contro la diffusione del contagio alla ripresa, dopo le festività, dell’attività didattica.

«Saranno valutate tutte le soluzioni - ha affermato il Prefetto al termine della riunione - che possano permettere di conciliare le esigenze della fruizione delle lezioni con il rispetto delle norme anticontagio anche sui mezzi pubblici. A brevissimo ci aggiorneremo per decidere le soluzioni migliori che terranno conto delle opzioni proposte in particolare dal Provveditorato e da Atc». Il termine del 30 dicembre è stato ritenuto congruo da tutti gli attori coinvolti, anche per dare l’eventuale possibilità di intervento da parte del presidente della regione nel caso di mancato accordo nell’ambito del tavolo prefettizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News