Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Dicembre - ore 13.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Emancipazione tecnologica, centomila euro alle scuole

Dalla Fondazione Carispezia denaro fresco per ausili e supporti tecnologici a favore di alunni con disabilità.

Emancipazione tecnologica, centomila euro alle scuole

La Spezia - Ventiquattro progetti delle scuole del territorio – statali e paritarie, dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado – saranno destinatari delle risorse messe a disposizione dal bando “Ausili e strumenti tecnologici per una didattica inclusiva” della Fondazione Carispezia, complessivamente pari a 100 mila euro. Sono stati ammessi a contributo tutti i progetti presentati attraverso il bando, relativi alla fornitura di ausili e strumenti tecnologici in grado di sostenere e ampliare l’istruzione scolastica degli alunni disabili con l’obiettivo di favorirne l’autonomia, la comunicazione e l’apprendimento all’interno della scuola.

Con questo bando la Fondazione ha inteso consolidare l’impegno per l’inclusione degli alunni disabili già avviato con l’intervento straordinario realizzato a fine 2016 che aveva garantito la continuità dell’insegnamento di sostegno attraverso operatori specializzati, in attesa dell’assegnazione definitiva dei docenti da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale.

I progetti – che dovranno concludersi entro il 31 dicembre 2017 – coprono tutte le aree di competenza della Fondazione coinvolgendo infatti Istituti scolastici alla Spezia e in diversi Comuni della Val di Magra, della Val di Vara, della Riviera e della Lunigiana. La valutazione si è basata sui seguenti criteri indicati nel bando: il rapporto tra ausili e strumenti tecnologici richiesti e beneficiari coinvolti sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo; la congruità tra l’acquisto dello specifico ausilio didattico o strumento tecnologico e il raggiungimento di una maggiore autonomia dell’alunno beneficiario; l’utilizzo condiviso dei beni acquistati tra più destinatari e istituti scolastici; la coerenza progettuale.

Le proposte presentate dalle scuole riguardano diverse attività quali, ad esempio, quella di attrezzare laboratori digitali con strumenti tecnologici e multisensoriali per potenziare le capacità degli alunni; fornire specifici hardware o programmi software innovativi; acquistare supporti eterogenei utili alle differenti specificità degli alunni con disabilità. Gli esiti del bando sono consultabili sul sito internet della Fondazione www.fondazionecarispezia.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure