Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Febbraio - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Edilizia scolastica, due milioni per lo Spezzino

UN MILIONE PER LA PALESTRA A BEVERINO
Edilizia scolastica, due milioni per lo Spezzino

La Spezia - Un milione di euro per Beverino, cinquecentomila euro per Santo Stefano Magra e 75mila euro per la Spezia. Sono queste le cifre che spetteranno per l'edilizia scolastica stanziate dal Governo e sui quali la Regione interviene tramite l'assessore Marco Scajola.

I finanziamenti sono suddivisi per tutte le quattro Province: a Imperia sono previsti 10 interventi per un importo complessivo di 6,445 milioni di euro; a Savona previsti 9 interventi per un importo di 4,160 milioni di euro; a Genova sono previsti 32 interventi per un importo complessivo di circa 7,346 milioni di euro; alla Spezia sono previsti 5 interventi per un importo di 2,007 milioni di euro. 

In particolare nel territorio verranno condotti lavori di adeguamento sismico nella palestra “Guido Rossa” della primaria di Via Provinciale ad Arcola, a Beverino ne verrà costruita una nuova palestra in Val Zona IV 32, a Santo Stefano sono previsti lavori di adeguamento strutturale e miglioramento sismico nella primaria di Via Castiglioni e alla secondaria di primo grado di Via Tavilla. Infine alla Spezia verranno ristrutturati i soffitti della primaria di Via Bellini 2.

“Il riparto di 19 milioni e 958 mila euro da parte del Governo per l’edilizia scolastica ligure è frutto di un grande lavoro portato avanti dall’Amministrazione regionale su tutti i tavoli nazionali che ci ha consentito di poter ottenere fondi specifici per la messa in sicurezza di tante scuole”. Lo dice l’assessore regionale all’Edilizia Marco Scajola, commentando il riparto dei fondi per l’edilizia scolastica. 

“In questi anni – continua Scajola – abbiamo raccolto tante richieste per fare in modo che venisse riconosciuta l’importanza dell’edilizia scolastica e per ottenere fondi specifici per la messa in sicurezza di tanti edifici. In mezzo a molte difficoltà abbiamo portato sul tavolo della conferenza Stato Regioni le innumerevoli criticità rappresentate da tanti comuni liguri e dai territori. Tutto ciò ha portato finalmente a fare in modo che il lavoro di tutti noi fosse riconosciuto, attraverso lo stanziamento di fondi importanti che, nonostante siano ancora inferiori decisamente rispetto a quanto da noi richiesto e rispetto a quanto necessario, possono comunque rappresentare una boccata d’ossigeno per i Comuni e per le scuole. Non ci fermeremo qui e come Regione continueremo nell’opera di monitoraggio delle esigenze di un settore, quello della scuola, per noi strategico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News