Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 22.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Due spezzini diplomati pasticceri alla Alma di Parma

scuola d'eccellenza per la cucina
Due spezzini diplomati pasticceri alla Alma di Parma

La Spezia - Ci sono anche gli spezzini Emilio Mascagni Emilio e Thomas Varrella fra i cinquantuno diplomati alla scuola di pasticceria di Alma. Durante il percorso di studi, tutti i ragazzi hanno affrontato esperienze di stage in strutture d’eccellenza e miglior studente della XXXI edizione del Corso Superiore di Pasticceria è risultata la piemontese Elisa Zunino. A due anni dalla sua iscrizione, è la migliore professionista pasticcera diplomata. A coronamento ideale di un brillante percorso, Zunino ha avuto la grande opportunità di poter svolgere un tirocinio formativo presso El Celler De Can Roca a Girona, in Spagna, ristorante tre stelle Michelin e due volte nominato Best Restaurant in the World. Il riconoscimento speciale riservato alla miglior tesi è invece andato a Irene Costa.

Come spiega Enzo Malanca, Presidente di ALMA: "Uno delle caratteristiche del nostro Corso Superiore di Pasticceria è proprio dalla natura sfidante delle esperienze di stage: la mission di ALMA è quella di formare professionisti che da subito siano in grado di affrontare le sfide del lavoro quotidiano in un laboratorio di pasticceria o in cucina. Nei 15 anni di storia di ALMA abbiamo collaborato con oltre 500 strutture, tutte accomunate dalla ricerca dell’eccellenza: per fare qualche esempio, gli studenti della XXXI edizione del Corso hanno potuto mettere in pratica nozioni apprese durante la fase residenziale in ristoranti stellati come “Le Calandre”, “Da Vittorio”, “Cracco” e “El Celler De Can Roca” e in vere e proprie pietre miliari della pasticceria d’autore come “Acherer”, “Atelier Biasetto”, “Gino Fabbri”, “Knam”, “La Martesana”, “Pina” e la “Pasticceria Veneto” del Maestro d’Arte e Mestieri Iginio Massari. Il secondo fattore che rende unica ALMA – continua il Presidente Malanca - è la complessità e la completezza dell’esame finale, che, oltre alle prove pratiche in laboratorio, prevede la discussione di un progetto di tesi: poiché comprendere il motivo per cui si fa qualcosa è importante quanto saperlo fare. Nel caso di quest’ultima sessione di esami, i ragazzi hanno trovato in commissione, a giudicarli, due grandi interpreti dell’arte dolciaria italiana: Diego Crosara e Vincenzo Santoro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Emilio Mascagni


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News