Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Aprile - ore 15.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Diabete, a Spezia servono 350 dispositivi per la glicemia senza puntura

Consegnati i primi 28 Freestyle Libre, altri arriveranno dopo Pasqua.

Diabete, a Spezia servono 350 dispositivi per la glicemia senza puntura

La Spezia - “La Asl5 Spezzina ha già consegnato i primi 28 dispositivi FreeStyle Libre ad altrettanti pazienti, tutti bambini e ragazzi, che ne avevano fatto richiesta. Altri 7 saranno consegnati la prossima settimana, a seguito di una visita accurata presso il centro antidiabetico. Si tratta di dispositivi per la misurazione delle glicemia che rispondono esattamente ai desiderata dei pazienti: questo risultato è frutto del lavoro svolto dalla Asl e da Alisa che hanno concluso una pratica molto complessa per scongiurare il rischio di ripetere gli errori commessi dalla precedente amministrazione, con l’acquisto di dispositivi non rispondenti alle reali necessità dei pazienti e quindi inutilizzabili”. Così la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale in merito all’avvio della distribuzione dei FreeStyle Libre ad un gruppo di bambini e ragazzi affetti da diabete di tipo 1. Il primo ordine della Asl5 ha riguardato 35 dispositivi, altri 14 sono già stati ordinati e saranno consegnati ai pazienti dopo le festività pasquali. Complessivamente, il fabbisogno stimato per la Asl Spezzina è di 350 dispositivi: si tratta di una nuova tecnologia che permette la misurazione della glicemia senza dover pungere le dita.

“Il percorso intrapreso – aggiunge l’assessore Viale - è stato lungo e complesso. La Commissione diabetologica ha sentito tutte le associazioni dei pazienti, proprio per essere sicura che i dispositivi fossero perfettamente rispondenti alle loro specifiche esigenze. Ora la felicità è di tutti: Regione, Alisa e la Asl hanno garantito questo risultato, a vantaggio esclusivo dei pazienti e anche delle loro famiglie”.

La nuova tecnologia è a disposizione di tutti i soggetti, circa 11 mila in Liguria, affetti da diabete mellito di tipo 1: non solo i bambini ma anche adolescenti, giovani e adulti possono usufruire di questo dispositivo, che elimina il peso del controllo della glicemia e permette a pazienti e medici di comprendere meglio il profilo glicemico e attuare le migliori strategie terapeutiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News