Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Maggio - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Demolizioni in Arsenale, tocca a Nave Alpino

Ok della provincia alla gestione dell'impianto di smaltimento rifiuti. Necessari monitoraggi su aria ed emissioni sonore.

DOPO CARABINIERE
Demolizioni in Arsenale, tocca a Nave Alpino

La Spezia - Lo scorso settembre nel secondo bacino dell'Arsenale militare della Spezia si sono conclude le operazioni di demolizione di Nave Carabiniere, ad opera dell'Agenzia Industrie Difesa. Adesso si va avanti: l'Agenzia, infatti, ha necessità e intenzione di portare avanti il ciclo produttivo demolendo la ex Nave Alpino, gemella della Carabiniere, situata nel bacino 3 della base militare. Stante questa situazione, l'Agenzia Industrie Difesa ha chiesto e ottenuto dalla Provincia della Spezia la proroga dell'autorizzazione alla gestione dell'impianto di trattamento e smaltimento rifiuti derivanti dalla dismissione di navi situato in Arsenale.

Il ciclo di lavorazione sulla ex Nave Alpino prevederà smontaggio e taglio delle strutture metalliche del natante della Marina con, ove possibile, avvio al recupero dei materiali. Già conclusa la rimozione dei materiali pericolosi. L'ok arrivato dalla Provincia contempla però il rispetto di precisi paletti. In particolare, dovranno essere mantenuti i monitoraggi di qualità dell'aria ed emissioni sonore. Per quanto riguarda il primo, dovranno essere allestite due stazioni di monitoraggio per le polveri sospese: un monitoraggio pre lavorazioni, due al mese in corso d'opera e uno a cose fatte. La misurazione delle emissioni sonore avrà cadenza mensile. L'autorizzazione rilasciata dall'ente provinciale - nei confronti del quale Agenzia Industrie Difesa ha stipulato una fidejussione da 176mila euro - non andrà oltre il 20 dicembre 2018, come si legge nella delibera di Via Veneto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News