Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 22.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da San Bartolomeo a San Bernardo, molte feste patronali in giro per la provincia

Da San Bartolomeo a San Bernardo, molte feste patronali in giro per la provincia

La Spezia - Subito dopo la solenne festa mariana dell’Assunta – che nel linguaggio popolare è definita la “Pasqua dell’estate” – il calendario liturgico prevede, in questo periodo di ormai tarda estate, numerose altre ricorrenze sacre. Tra i santi di cui si celebrano le feste patronali ci sono in primo luogo, nel territorio della diocesi della Spezia – Sarzana – Brugnato, san Bernardo e san Bartolomeo: devozioni antiche, per non dire antichissime, rimaste sempre vive nella coscienza popolare ed anche nelle radici culturali e sociali delle comunità civili. Così, ad esempio, a Brugnato, nella processione solenne di San Bernardo, considerato come uno dei patroni della Val di Vara, l’arca del santo è seguita da tutti i sindaci del territorio, rivestiti della fascia tricolore, e non solo da quello di Brugnato. E a Pitelli la festa del patrono San Bartolomeo è da decenni festa anche civile, con molte manifestazioni nella borgata.
?L?e celebrazioni in onore di San Bernardo abate, in diocesi, sono numerose, ma riguardano in modo particolare la città vescovile di Brugnato e il popoloso quartiere spezzino della Chiappa. A Brugnato, san Bernardo, che la storia religiosa vuole come uno degli artefici per l’istituzione dell’antica diocesi, nel 1133, è il patrono della Confraternita. Alla Chiappa è invece il patrono della parrocchia, eretta nel 1904 dal vescovo Giovanni Carli. La memoria liturgica del santo è il 20 agosto. A Brugnato, dopodomani 20 agosto, sarà presente il vescovo diocesano. Monsignor Palletti presiederà alle 21 i Vespri solenni e quindi la processione per le vie cittadine, con la conclusione in piazza Brosini. Alla Chiappa, invece, le celebrazioni patronali avranno il loro culmine domenica prossima 25 agosto. Martedì, memoria del santo, ci sarà una Messa alle 18. Seguirà, nei giorni successivi, da giovedì alla domenica, il triduo di preparazione spirituale, ogni giorno sempre alle 18, guidato dal parroco don Davide De Pietro. Domenica, alle 10.30, Messa solenne presieduta da don Sergio Lanzola, parroco di San Pietro apostolo a Mazzetta. Nel corso della settimana ci saranno anche momenti ricreativi e di divertimento, con la possibilità sabato e domenica di cenare insieme nell’area parrocchiale “Luigi Brunetti” di via Monfalcone, a partire dalle 19. Alle 17 sarà aperta la pesca di beneficenza con vendita di sgabei. Per i bambini ci sarà animazione sabato alle 17 con i “giochi di una volta” e domenica, dalle 18, con “Trucca bimbi e palloncini”. La festa si concluderà domenica sera alle 21 con uno spettacolo musicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News