Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 17.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Contratti non richiesti e voli cancellati, i grattacapi degli spezzini

A fare il punto è Elisabetta Sommovigo di Adoc: "Tra reclami e conciliazioni soprattutto per quello che riguarda le utenze abbiamo seguito tra i 60 e i 70 casi, in 4 invece siamo dovuti ricorrere al Corecom di Genova".

Contratti non richiesti e voli cancellati, i grattacapi degli spezzini

La Spezia - Bollette, contratti e affitti di case vacanze problematici. Ecco cosa resta del 2017 per l'Adoc che lavora per aiutare i consumatori a superare le maglie degli annunci poco chiari e dei contratti non richiesti, che nell'anno passato si sono rivelati le magagne che spesso hanno rovinato il sonno degli spezzini.
A fare il punto della situazione è Elisabetta Sommovigo, della sezione spezzina di Adoc, che stila un bilancio e ricorda che per contratti non richiesti e vacanze farlocche non c'è una stagione precisa.
"Tra reclami e conciliazioni - ha detto Sommovigo a CDS - soprattutto per quello che riguarda le utenze abbiamo seguito tra i 60 e i 70 casi, in 4 invece siamo dovuti ricorrere al Corecom di Genova. Gli spezzini hanno avuto problemi soprattutto con i contratti dell'energia non richiesti, con la telefonia e con bollette più salate del previsto. In questo caso specifico a molti non è stata data la corretta informazione e si sono ritrovati con doppie utenze oppure, in circostanze più spiacevoli, avendo un contratto vincolato hanno dovuto pagare penali molto alte. Le utenze telefoniche, si può dire, siano state il problema più comune del 2017. I contratti, spesso, sono stati accordati non all'interno di esercizi specializzati ma negli stand provvisori, dove i cittadini non ricevevano informazioni complete, oppure, non erano sufficientemente informati sui contratti che avevano già in essere".
Ma non è stato solo il telefonino a far penare gli spezzini. Adoc ha preso in carico anche alcuni episodi di case affittate per lavoro oppure per le vacanze finiti male se non malissimo. "Nel corso dell'anno abbiamo assistito persone che sono rimaste vittime di furto in una casa vacanze non assicurata e con la porta d'ingresso che non si chiudeva - ha aggiunto Sommovigo -. I ladri sono entrati e hanno preso tutto quello che hanno trovato. La persona che ha affittato l'appartamento si trovava in quella città per questioni di lavoro, è rimasta con un palmo di naso e senza possibilità di ottenere un rimborso e poi ha scoperto che la casa non era coperta dall'assicurazione".
"In altri casi - spiegano dall'Adoc - persone con disabilità hanno scoperto all'ultimo che l'appartamento affittato non era attrezzato. In un altro episodio segnalatoci, il soffitto era talmente basso che l'affittuario non poteva entrare nella casa. Noi consigliamo sempre, soprattutto se si tratta di operazioni online, di farsi recapitare più foto possibili per capire dove si va".
L'assenza di una postazione "fisica" per concordare affitti e prezzi, anche per l'acquisto di elettromestici e oggetti in generale, raddoppia se non triplica il lavoro di Adoc che recentemente, a livello nazionale, ha dovuto aiutare molti vacanzieri e viaggiatori che si sono ritrovati con i voli cancellati all'ultimo minuto e con un rimborso molto basso.
"Le compagnie - conclude Sommovigo - rimborsavano solo il costo del biglietto magari venduto a prezzi irrisori. Quando i viaggiatori hanno dovuto fare il cambio del volo, perchè cancellato, hanno dovuto pagare cifre astronomiche. E' in atto in collaborazione con AIAV, offrirà assistenza a tutti i clienti per ottenere rimborsi e compensazioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News