Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Luglio - ore 16.24

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Condizionatori "pazzi" e chiusura di due settimane per la Beghi

La dirigente Correggi: "Lo stop dal 15 al 31 è una necessità: non viene fatta una revisione dei volumi presenti dal 2015 perché alla Mazzini i lavori erano in corso".

mazzini aperta tutta l'estate
Condizionatori "pazzi" e chiusura di due settimane per la Beghi

La Spezia - Caldo e studio. Una combinazione che d'estate crea non pochi grattacapi sia ai maturandi che agli studenti universitari. Pagine, evidenziatori, notti insonni per uno o più esami non sono le uniche criticità che i ragazzi devono affrontare e a complicare la situazione, in particolare alla biblioteca Beghi, c'è il blocco dei condizionatori che comunque in serata sembrava avviarsi verso la soluzione. In questi giorni tutti hanno dovuto lottare con le temperature altissime e soffocanti. Stessa sorte anche per gli uffici della direzione e degli impiegati.
Una situazione dunque che non ha reso le cose facili e ha alimentato qualche mal di pancia tra i ragazzi che in queste settimane erano già preoccupati anche per la chiusura dal 15 luglio al 31 della biblioteca e dal recentissimo cambio di orario che non è più spezzato ma continuato che, proprio pochi giorni fa è diventato dalle 9 alle 19.

A fare chiarezza su quanto sta avvenendo in biblioteca è la dottoressa Roberta Correggi dirigente tecnico del settore Archivi e Biblioteche, del sistema dei Servizi Culturali del Comune della Spezia diretto da Marzia Ratti.
"Noi abbiamo fatto tutte le segnalazioni di nostra competenza e ci stiamo rivolgendo direttamente all'azienda che si occupa delle manutenzioni - ha spiegato ai taccuini di Città della Spezia -. Questa sera sono arrivati i tecnici che hanno provveduto a sistemare il problema, a breve sapremo se l'intervento si è rivelato risolutivo".

Riguardo all'orario spezzato e alle chiusure Corregi entra nel dettaglio. "Il sistema biblioteca necessita ogni giorno di un'ora per eseguire alcuni lavori interni a favorire il corretto funzionamento dei servizi e per la consultazione dei volumi. Sono pratiche per le quali si potrebbe causare disagio al pubblico presente. Per venire incontro alle necessità di tutti abbiamo garantito l'orario continuato dalle 9 alle 19 posticipando di un'ora l'apertura al pubblico e la compresenza di due turni di lavoro. Quei sessanta minuti che spezzavano la giornata dunque sono anticipati dalle 8 alle 9. Purtroppo per carenza di personale non siamo riusciti a garantire la stessa copertura anche per la biblioteca Mazzini che però resterà aperta tutta l'estate".

La Beghi invece, come detto, dovrà subite uno stop per due settimane e non tutti i frequentatori sarebbero d'accordo. "La biblioteca Beghi non chiude per le ferie. In realtà in quei giorni dovrà fare una revisione importante di tutti i volumi presenti. Non viene fatta dal 2015 perché in assenza della Mazzini, che ha riaperto pochi mesi fa, non era possibile. Si tratta di una revisione assolutamente necessaria che non si può rimandare. La stessa biblioteca Mazzini invece sarà a disposizione tutta l'estate con gli orari 8.45-18 nei giorni feriali e dalle 8 alle 12 il sabato".
"Tutta questa attenzione da parte dei giovani riguardo alle bibliotece civiche - ha concluso Correggi - mi rende molto orgogliosa, perché i giovanissimi dimostrano di essere attenti e di fare grande affidamento al sistema bibliotecario".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News