Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Luglio - ore 21.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Condizionatori ko al Sant' Andrea, situazione risolta

Al San Bartolomeo invece previsto il trasloco della sezione donne al secondo piano dalla prossima settimana.

il caso
Condizionatori ko al Sant' Andrea, situazione risolta

La Spezia - È scattato il Piano caldo elaborato dalla task force di Alisa e sono state messe in campo misure straordinarie, in corrispondenza di temperature elevate associate a valori di umidità medio-alti. L’ultimo bollettino sulle ondate di calore, diramato dal ministero della Salute, ha previsto per la giornata odierna il bollino giallo di pre-allerta.
All’ospedale Sant'Andrea della Spezia si sono registrati alcuni temporanei disagi all’impianto di condizionamento in Pronto Soccorso e Dialisi: i blocchi parziali sono stati risolti. All’ospedale San Bartolomeo di Sarzana la sezione donne della Struttura complessa di Medicina sarà trasferita nei nuovi spazi condizionati (al 2° piano) nel corso della prossima settimana, allo stesso modo saranno valutati eventuali interventi per la divisione di Medicina degli uomini.

I reparti non soggetti a condizionamento sono comunque provvisti di un deumidificatore e due ventilatori (stanze quattro letti) o un ventilatore (stanze due letti). Nessuna particolare criticità da segnalare all’Istituto Giannini Gaslini e nessuna ulteriore misura straordinaria rispetto al Piano caldo previsto. Angelo Gratarola coordinatore del Diar (Dipartimento interaziendale regionale) Emergenza-Urgenza, rileva che "la maggior parte delle persone giunte per malore nei Pronto Soccorso, in particolare anziani, presentavano i segni di iniziale disidratazione per comportamenti alimentari inappropriati. Per questo raccomandiamo di modificare la dieta privilegiando frutta e verdura fresca e soprattutto di bere acqua a temperatura ambiente o leggermente fresca, anche se non si avverte lo stimolo della sete", conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News