Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08 Luglio - ore 08.51

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Come il Comune usa oltre 2,6 milioni di euro frutto di multe e parcheggi

Le voci di spesa previste nel bilancio dall'amministrazione comunale. Agenti di Polizia municipale temporanei, terzo turno e Tpl le spese maggiori.

Il dettaglio
Come il Comune usa oltre 2,6 milioni di euro frutto di multe e parcheggi

La Spezia - Con l'approvazione del bilancio di previsione 2020 la giunta comunale ha anche stabilito come saranno utilizzati i denari provenienti dalle sanzioni per violazione del Codice della strada e di quelli che invece derivano dal pagamento della sosta sul territorio comunale.
La legge, aggiornata di recente nei suoi dettagli, prevede che il 50 per cento dei proventi da violazioni del Codice della strada debba essere utilizzato per un quarto (pari al 12,5 per cento del totale) per l'ammodernamento della segnaletica stradale, per un altro quarto nel potenziamento dell'attività di accertamento e per la restante metà (pari al 25 per cento del totale) l'impiego previsto è quello dell'incremento della sicurezza.

Palazzo civico ha inserito nel bilancio di previsione alla voce relativa alle previsioni di introito ha scritto la somma di 4,2 milioni di euro che al netto dell’accantonamento al Fondo
svalutazione crediti di 1 milione e 218.728 e dell’aggio relativo alla riscossione pari a 600mila euro da riconoscere a Speziarisorse porta a una somma pari a 2 milioni e 381.271 euro, la metà dei quali, pari a 1 milione e 190.635 euro, è da destinare alle spese previste dalla legge.
Un quarto sarà destinato alla segnaletica con 250mila euro stanziati per interventi diversi per migliorare la viabilità e la sicurezza stradale e per circolazione, segnaletica stradale e luminosa, mentre 25.345 euro andranno spesi in beni di consumo per impianti e 22.313 in prestazioni e manutenzione impianti.
Un altro 25 per cento, pari a 297.659 euro, sarà suddiviso così: 75mila manutenzione
ascensori inclinati, 16.202 manutenzioni varie, 36mila in noleggio automezzi, 22mila in attrezzature di Polizia municipale, 60mila nel pagamento del terzo turno per attività di
potenziamento dei controlli, 30.345 per l'acquisto beni di consumo per infrastrutture
stradali, 58.110 per l'assunzione di agenti di Polizia municipale temporanei.
La metà (della metà) restante sarà invece impiegata in assunzione di agenti di Polizia municipale per 51.941 euro, potenziamento dei servizi di Tpl per 100mila euro, beni di
consumo per la Polizia urbana per 85.691, addestramento di Polizia municipale per 14mila, fondo assistenza e previdenza per 50mila, circolazione, segnaletica stradale e luminosa per 110mila e prestazioni di servizio e manutenzione impianti per 183.684 euro.

A tutto questo si aggiungono i proventi per le concessioni del servizio di sosta a pagamento stimati in 1 milione e 470mila euro. Di questi 10mila saranno spesi per l'acquisto di beni di consumo per circolazione e segnaletica stradale, mentre il restante milione e 460mila euro sarà impiegato nel Trasporto pubblico locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News