Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Ottobre - ore 09.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Come coniugare benessere della persona e produttività d'impresa, se ne parla in Camera di commercio

Come coniugare benessere della persona e produttività d´impresa, se ne parla in Camera di commercio

La Spezia - Giovedì 19 ottobre a partire dalle 14.30 si svolgerà presso la sala Marmori della Camera di commercio il convengo organizzato dagli enti bilaterali di Confcommercio dal titolo "Welfare: come coniugare benessere della persona e produttività d'impresa".

Il convegno vuole mettere in luce una nuova normativa che incoraggia le imprese ad erogare beni alla persona e alla famiglia dei propri collaboratori, dipendenti ma anche amministratori. Questi beni sono costituiti da rimborsi per spese di viaggi, per abbonamenti a palestre, stadi, per centri benessere, per concerti, spese libri scolastici, tasse universitarie, rette di asili, RSA, badanti e baby sitter sostenuti per i collaboratori e familiari.
Il rimborso di tali spese, infatti, non è soggetto a contribuzione né a tassazione, rappresentando, pertanto, un vantaggio economico sia per il dipendente che per l'impresa.
L'obbiettivo di tale convegno è la conoscenza di queste nuove possibilità e l'acquisizione da parte degli imprenditori e dei dipendenti di quanto possa essere importante investire sulla persona e sul benessere, favorendo la creazione di ambienti di lavoro positivi e climi aziendali solidali. Recenti studi affermano che lavorare in ambienti di lavoro accoglienti e sorridenti non solo migliora la salute dei dipendenti ma anche migliora e aumenta la produttività aziendale.
Una corretta conoscenza ed applicazione del welfare aziendale rappresenta quindi anche un miglioramento generale delle condizioni di lavoro ed infatti il convegno è stato inserito tra gli eventi della settimana europea della sicurezza sul lavoro.

I settori del terziario e del turismo già da tempo hanno costituito fondi di assistenza come Est, Fast, Quas, e fondi di previdenza integrativa come Fonte, per consentire coperture ai dipendenti sull'assistenza sanitaria e sulla previdenza. Sono tante le aziende e tanti i dipendenti che non conoscono e dunque non si avvalgono di queste opportunità.
Il convegno si propone di divulgare queste iniziative, proponendosi, altresì, di diffondere una nuova cultura dove gli interessi dei dipendenti non siano conflittuali con quelli di impresa.
Un luogo dove chi lavora si senta partecipe ed aumenti la propria consapevolezza che un sano approccio con il lavoro e con i colleghi fa bene soprattutto alla propria persona e alla propria salute.
Passiamo troppe ore al lavoro per permetterci di sprecarle.
Per questo è stato invitato anche un personaggio di fama, Gianni Ferrario, che dopo aver lavorato, come manager nelle imprese, resosi conto di quanto fossero inquinanti gli ambienti di lavoro, sta lavorando per creare ambienti armoniosi, nuove relazioni tra colleghi e atteggiamenti più positivi.
Interverrà anche un'imprenditrice dell'Economia di Comunione, Stefania Lupetti, cui aderiscono aziende impegnate per creare nuovi climi aziendali e sviluppare imprese nelle zone più povere per riscattare e risanare dalla povertà attraverso il lavoro.
Tra i relatori anche Roberto Corno, consulente del lavoro in Torino, che spiegherà la nuova normativa welfare; Paolo Baldazzi di Confcommercio nazionale Michele Carpinetti, Presidente QUAS, il presidente dell'Ente bilaterale del turismo Abramo Prandi, il presidente dell'Ente bilaterale del terziario Luca Comiti.
Sarà presente anche l'assessore al lavoro del Comune della Spezia Genziana Giacomelli che ha maturato una significativa esperienza in materia di welfare.
Il convegno è stato, altresì patrocinato dal Comune della Spezia, dall'Ordine dei Commercialisti e dall'Ordine dei Consulenti del Lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure