Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 22.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ciri Cakes, quando la cucina si trasforma in laboratorio di pasticceria

I dolci non hanno segreti per Cinzia Argenti di Arcola. Ha modificato la sua casa per realizzare un gustoso sogno.

unica
Ciri Cakes, quando la cucina si trasforma in laboratorio di pasticceria

La Spezia - Sembra sushi ma non è. L'immagine in foto in realtà è una gustosa torta, dolce, realizzata da Cinzia Argenti che ha fatto della sua cucina ad Arcola un vero e proprio laboratorio. Il taglio del nastro “virtuale”, per la sua Ciri Cake, è avvenuto pochi mesi fa ma nella testa della titolare l'idea di poter trasformare la propria casa in un laboratorio con tutte le certificazioni girava già da un paio d'anni.
Sistemate le lungaggini burocratiche, nelle quali non è semplice districarsi, è nata “Ciri Cakes”. “Il nome dell'attività - racconta Cinzia a Città della Spezia - risale alla mia infanzia. Da piccola, in molti in famiglia mi chiamavano Ciri e per me è un ricordo dell'infanzia. Ho proposto tanti nomi in casa prima dell'apertura e fra tutti mia figlia ha scelto questo”.

La famiglia è uno dei nodi centrali dell'attività di Cinzia. Il suo laboratorio, infatti, sorge tra le mura di casa dove vive con il marito e i figli. L'atmosfera e la cura è quella casalinga ma con una maggiore attenzione, come impone la legge, al trattamento degli alimenti e dei materiali utilizzati per la produzione.
“Ho fatto in modo che la mia cucina sia un vero e proprio laboratorio – prosegue Cinzia - e anche alla mia famiglia sono stati imposti dei veti. Come prevede la legge ho installato delle modifiche per renderla a norma e produrre cibo in casa, in sicurezza. Ho reso lavabili le pareti della cucina era un open space e ho costruito una porta per dividere gli ambienti per il momento della produzione, ho cambiato le rubinetterie per l'installazione della leva clinica. Utilizzo rotoli in carta anziché asciugamani. Sono tutti elementi richiesti ad un laboratorio dovevano essere installate nella mia cucina e così è stato”.

Ottenere una cucina-laboratorio per Cinzia, in Liguria è la seconda oltre ad un'altra ad Albenga, è un sogno realizzato con l'appoggio di “Cucina nostra” un'associazione no-profit che sostiene la micro impresa casalinga e vuole essere strumento al servizio delle persone che desiderano realizzare il loro progetto di microimpresa domestica, o vogliono anche solo vendere occasionalmente i loro prodotti. "Senza di loro e Confartigianato - ha aggiunto - non sarei arrivata dove sono oggi. E non posso che ringraziarli".

Cinzia nelle produzioni è specializzata in torte e si occupa dei gusti sia dei più grandi che dei più piccoli: “Sono un'autodidatta - racconta – mi piace il cake design e posso realizzare decorazioni e personaggi in 3D. Per ora i più richiesti sono stati i Super pigiamini, Dottoressa Peluches e Frozen. Per gli adulti sono molto richiesti i colori della squadra del cuore e i fiori per le signore. Realizzo anche torte per i matrimoni, una delle ultime era alta cinque piani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cinzia Argenti e una sua creazione


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News