Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Ottobre - ore 09.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Carispezia gioca bene ma crolla sotto San Martino

Non basta la buona prova di De Pretto. Spezzine in partita per due quarti e spiccioli, prima di crollare. A San Martino vince la Fila per 77 a 57.

Carispezia gioca bene ma crolla sotto San Martino

La Spezia - Nulla da fare per la Carispezia Arquati, che gioca una bella partita per due quarti e mezzo, poi crolla sotto i colpi della Fila San Martino. Alle venete è bastata un'accelerata decisa a metà del terzo quarto per aggiudicarsi i due punti in classifica. Peccato, perché le spezzine erano arrivate fino al -1 con la tripla di Bocchetti, alzando l'intensità difensiva e producendo un bel gioco. Poi la poca precisione al tiro ha scaturito contropiedi facili per la Lupe, che è scappata e non s'è fatta più riprendere, trascinata da Gianolla, Bailey e Sulciute: per loro, addirittura quattro giocatrici in doppia cifra.
Il primo canestro del match lo segna San Martino, grazie ad una tripla di Fassina. Le venete partono subito con l'acceleratore schiacciato a tutta birra, e producono un parziale di 9-0 nei primi 4 minuti, che costringe coach Barbiero a chiamare immediatamente timeout. Tante le palle perse delle spezzine, il cui il cui gioco stenta a decollare, mentre la Fila corre e segna canestri in contropiede. La Carispezia Arquati si sblocca con McIntyre e De Pretto, provando a riavvicinarsi alle locali. Nella seconda parte, errori da una parte e dall'altra e cambi frequenti nelle rotazioni di coach Barbiero. Il quarto si chiude sul 17-8.
Il margine si mantiene sulla stessa onda anche nella seconda frazione, con le spezzine che provano a riagguantare la Lupe con i canestri di McIntyre e Striulli. La difesa delle bianconere però non riesce ad arrestare l'attacco delle venete, che arrivano sul +10. Il gioco della Carispezia Arquati inizia a carburare, ma è la scarsa precisione al tiro a condannare le ragazze di coach Barbiero. De Pretto viene messa in ritmo dalle compagne, Bocchetti entra ancor di più in partita, e le spezzine riescono così a riavvicinarsi alla Fila, sul -6. Successivamente Sara sbaglia la tripla del potenziale -2, sfortunata, ma le spezzine non demordono, e all'intervallo lungo è 37-32 Lupe, ma il -5 bianconero è frutto di un ottimo finale di frazione, soprattutto in difesa. 14 punti per De Pretto e 7 per Bocchetti.
La Carispezia Arquati riparte alla grande, difende con intensità e in attacco produce buoni punti con Bocchetti e McIntyre, aggiungendo qualche pallone sporco trasfortmato in canestri da De Pretto. Con 5 minuti da giocare, è -1. La Lupe però riscappa sul +11, grazie ai canestri di Bailey, Gianolla e Sulciute, oltre ad una serie di difese arcigne ed aggressive che bloccano l'attacco spezzino: il break è un 10-0 per le venete che fa molto male alle ospiti, costringendo coach Barbiero al timeout. San Martino però continua a correre e va sul +15. Alla fine della terza frazione è 58-43 per le locali.
La Fila è padrona del campo, alza ulteriormente l'intensità difensiva, e scappa a +23 a 7' dalla fine, grazie anche ai canestri di Bailey, Keys e Sulciute. Inoltre, l'uscita per 5 falli di Premasunac non aiuta di certo le bianconere. De Pretto e McIntyre provano almeno a rendere meno pesante il passivo, ma la Lupe sembra inarrestabile, e continua a ricacciare indietro le spezzine. Finisce 77-57, determinante il blackout della Carispezia Arquati nella seconda parte di terzo quarto, da cui è scaturito il parziale vincente della Lupe. Per le nostre ragazze, 22 punti e 23 di valutazione per Valeria De Pretto, doppia doppia per Vicky McIntyre con 14 punti e 10 rimbalzi, e 12 punti per Sarà Bocchetti. Il prossimo impegno sarà domenica prossima 18 dicembre al PalaSprint contro Umbertide.

FILA SAN MARTINO 77 - 57 CARISPEZIA ARQUATI LA SPEZIA (17-8, 37-32, 58-43)

FILA SAN MARTINO: Mahoney ne, Filippi ne, Amabiglia ne, Fassina 12, Bailey 18, Keys 6, Beraldo 6, Sulciute 15, Gianolla 16, Milani, Sbrissa, Fabbri 4. All. Abignente

LA SPEZIA: Bocchetti 12, Striulli 4, Nori, Aldrighetti ne, Costa, Premasunac, De Pretto 22, McIntyre 14, Bacchini, Reke 5, Linguaglossa, Carrara ne. All. Barbiero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure