Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Agosto - ore 01.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Batteri fecali, mozziconi e microplastiche. Goletta Verde fa il punto

Cittadini e pescatori più sensibili ma restano tanti nemici. Tre giorni dedicati al mare e all'ambiente si parte con il "Trash mob" a San Terenzo.

ambiente
Batteri fecali, mozziconi e microplastiche. Goletta Verde fa il punto

La Spezia - Se da un lato c'è maggiore consapevolezza, da parte dei cittadini e dei pescatori per il rispetto del mare e la lotta al cattivo utilizzo di un materiale particolare come la plastica, tra i nemici del mare si aggiungono i batteri fecali e gli "intramontabili" mozziconi di sigaretta. E' questo il bilancio, parziale, del viaggio di Goletta Verde, partita quest'anno dal Friuli Venezia Giulia e che conclude in provincia della Spezia la sua 33esima campagna di sensibilizzazione.
A fare il punto e a prepararsi al bilancio definitivo sono i membri dell'equipaggio che tra oggi e domani metteranno a punto una serie di iniziative a partire dal "Trash mob" a San Terenzo dove in giornata faranno un po' di pulizia degli scarti abbandonati in spiaggia.
Un primo bilancio è stato presentato questa mattina, al molo di Assonautica, proprio a bordo di Goletta Verde assieme a Davide Sabbadin, Portavoce Goletta Verde, Luigi Vincenti, Capitano di Corvetta La Spezia, Federico Pinza, Amministratore Cooperativa Mitilicoltori spezzini associati, Matteo Baini, Dipartimento scienze fisiche, della terra e dell'ambiente Università di Siena, l’On. Lorenzo Viviani, XIII Commissione Agricoltura e Pesca Camera dei deputati, Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria, moderati da Paolo Varrella, Presidente Circolo Legambiente La Spezia.
La plastica e le microplastiche rimangono una nota dolente per la salute del mare e tra i dati più sconcertanti Legambiente ha rivelato che Per ogni minuto che passa, l’equivalente di un camion di rifiuti finisce nei mari e negli oceani del mondo. Quello che resta visibile agli occhi, quindi sulle spiagge e sulla superfice del mare, è pari solo al 15% della mole di rifiuti che giacciono sul fondo del mare.
Senza contare i danni economici che il fenomeno della dispersione delle plastiche in mare provoca al comparto produttivo del settore pesca. Secondo uno studio commissionato dall'Unione Europea, l’impatto economico per la pesca è stimato intorno ai 61,7 milioni di euro all’anno, risultando il secondo settore più danneggiato dai rifiuti marini dopo quello del turismo. Un dato che potrebbe subire un calo solo attraverso la prevenzione del rifiuto, la raccolta, il riciclo e la sperimentazione di nuovi materiali.
"“Oggi il marine litter è una delle due più gravi emergenze ambientali globali insieme ai cambiamenti climatici, poiché mette a rischio la biodiversità marina e la salute dell’uomo – commenta Davide Sabbadin, portavoce di Goletta Verde – Negli ultimi anni Legambiente si è concentrata sullo studio delle plastiche spiaggiate e galleggianti per capire la natura del problema e valutare la provenienza stessa del rifiuto. Le tante cose fatte nel nostro Paese, seppure encomiabili, non sono sufficienti e occorre andare oltre alla normativa: è necessario promuovere l’innovazione e la ricerca nell’ottica dell’economia circolare, così come stimolare l’industria e le aziende a farsi carico di questa emergenza; aumentare la qualità della raccolta differenziata e del riciclo, e agevolare l’apertura del mercato dei materiali di seconda vita”.

“Il settore della pesca è il più minacciato dal problema del marine litter, ma anche quello che può ricoprire un ruolo da protagonista nella pulizia del nostro mare, proprio come dimostrano le attività di fishing for litter che abbiamo avviato nella nostra regione grazie ai progetti pilota realizzati con le cooperative di pescatori e con la collaborazione dell’Università di Siena - spiega Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria - Non soltanto recupero dei rifiuti marini con l’aiuto degli operatori del mare ma anche riciclo e sperimentazione di nuovi materiali che permettano di non catalogare come rifiuti speciali ciò che viene riportato a terra, come ad esempio le retine per la mitilicoltura. Occorre oggi avviare percorsi di sensibilizzazione sempre più tesi all’abbandono della plastica, come fatto nella nostra regione con il progetto Pelagos Plastic Free, e stimolare le amministrazioni comunali ad adottare ordinanze che azzerino l’uso della plastica monuso per difendere una volta per tutte il nostro mare e i suoi abitanti”.

Alla conferenza era presente anche l'onorevole Viviani che ha rimarcato l'attenzione che i pescatori rivolgono alla salvaguardia del mare: "I pescatori sono i più attivi in questo campo e nella salvaguardia del mare. A livello nazionale ho la percezione di un clima positivo da parte loro perché quasi 'fanno a gara' per portare tantissimi rifiuti a terra per poi smaltirli correttamente. La pesca va comunque normata e rinnoviamo il nostro impegno per fare in modo che ciò avvenga. Serviranno incentivi per dare una premialità".

Il programma delle iniziative di Goletta Verde alla Spezia

Lunedì 12 agosto

Ore 15:00 | Lerici, Spiaggia di San Terenzo

Trash Mob “Usa e getta? No, grazie!”, la campagna di Legambiente per la riduzione della plastica monouso



Ore 18:30 | A bordo di Goletta Verde

Premiazione delle Cinque Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano alle Cinque Terre

Saranno presenti:

Fabrizia Pecunia, Sindaco di Riomaggiore

Francesco Villa, Sindaco di Vernazza

Silvana Sassarini, Staff sindaco Monterosso





Martedì 13 agosto

Ore 11:00 | Assonautica

Conferenza stampa di presentazione dei risultati del monitoraggio di Goletta Verde in Liguria

Partecipano:

Davide Sabbadin, Portavoce Goletta Verde

Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria



Ore 18:00 | A bordo di Goletta Verde

Presentazione del libro “Atlante Mondiale della Zuppa di Plastica” di Plastic Soup Foundation e Legambiente, edito da Edizioni Ambiente



Ore 19:00 | A bordo di Goletta Verde

Aperitivo Plastic free





Mercoledì 14 agosto

Ore 11:00-13:00 | Assonautica

Visite a bordo di Goletta Verde



Ore 14:30 | Assonautica

Blitz SOS Nemico del Clima - Molo Enel

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News