Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Maggio - ore 16.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Barriere architettoniche, a Cadimare gli abitanti chiedono un ascensore: "Come al Picco"

Barriere architettoniche, a Cadimare gli abitanti chiedono un ascensore: "Come al Picco"

La Spezia - Sono 36 le firme raccolte in calce alla petizione promossa da alcuni residenti di Cadimare per l'installazione di un ascensore che colleghi Via della Marina e Via Grado, all'altezza delle case popolari.
"I due edifici di Via Grado 28 e 30 sono stati costruiti nei primi anni '50 - si legge nel testo della petizione consegnata agli uffici comunali - sul primo pendio della collina e il piano di campagna è sopraelevato rispetto alla viabilità carrabile di circa 6 metri. In pratica i due edifici, con 16 unità immobiliari, sono raggiungibili solo attraverso una scalinata e ciò li rende spesso irraggiungibili o raggiungibili con enormi difficoltà. Premesso che tutti invecchiano e che le scale sono una barriera, quando sono presenti persone con gravi problematiche motorie la situazione diviene drammatica. In particolare queste persone, se non aiutate, si ritrovano prigioniere in casa. Come si è pensato, giustamente, di acconsentire l'accesso allo stadio per persone con difficoltà motorie a maggior ragione è necessario rendere possibile l'accesso alle abitazioni".

Per questi motivi i residenti chiedono al sindaco e all'assessore competente di disporre urgentemente l'installazione di un elevatore che permetta l'accesso agli edifici, ancora parzialmente di proprietà pubblica, a tutti coloro che hanno difficoltà.
"Si rappresenta che in una di queste unità immobiliare abita, dalla nascita, un a persona affetta da grave invalidità che, con l'età, non può più usare le scale per cui attualmente è prigioniero in casa. L'elevatore sarà sicuramente utile a tutti i residenti e al pubblico", concludono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News