Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 16.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Baglietto a Monaco con due nuovi progetti di Francesco Paszkowski Design e Santa Maria Magnolfi

Gavino: "Lavoriamo per una gamma sempre più completa per gli armatori".

l'eccellenza
Baglietto a Monaco con due nuovi progetti di  Francesco Paszkowski Design e Santa Maria Magnolfi

La Spezia - Baglietto, storico cantiere con sede alla Spezia, ha presentato all’Hotel Hermitage a Monaco, due nuovi progetti che vanno ad arricchire la gamma del cantiere: un nuovo 65m firmato Francesco Paszkowski Design ed un rivoluzionario 43m explorer-type disegnato dallo studio milanese Santa Maria Magnolfi.

“Baglietto sempre più si vuole presentare al mercato con una gamma completa e pronta ad accontentare ogni desiderio dei suoi armatori – commenta Michele Gavino, CEO Baglietto - Il progetto di Paszkowski conferma ancora una volta la capacità del designer di interpretare sempre con grande coerenza ed efficacia il marchio Baglietto, innovandolo senza perdere lo stretto legame con la tradizione che ha reso il Gabbiano famoso nel mondo. L’explorer disegnato da Santa Maria Magnolfi, invece, nasce dalla volontà di presentare un’imbarcazione che possa rispondere appieno alle richieste di uno yacht che sia un vero mezzo “esplorativo”, soprattutto nei contenuti, senza perdere le caratteristiche di eleganza e stile che si vogliono al marchio Baglietto”.

Concept di una imbarcazione dal sapore leggermente retrò e tuttavia molto moderna, soprattutto nell’area poppiera. Se il roll bar, infatti, ripercorre la storia del marchio riprendendo le linee di imbarcazioni come Adler, la poppa presenta un innovativo garage allagabile per un tender di 10m che si trasforma in enorme beach club grazie a 2 portelli laterali. Gli ospiti possono accedere alle camere anche da un terzo portellone posto a centro barca.

Motore d’ispirazione per il progetto è il collegamento luce – acqua che si ritrova in molte scelte estetiche: dalle finestrature a tutta altezza nel main deck e nell’upper deck, elemento ormai distintivo delle imbarcazioni Baglietto firmate Francesco Paszkowski, alla piscina sull’upper deck con fondo trasparente affacciato su un acquario situato sul main deck.
Il Baglietto Explorer 43m nasce con l’obiettivo di creare un vero Explorer Yacht capace di navigare in ogni mare nel massimo comfort e sicurezza. La progettazione della barca é quindi frutto di un’attenta analisi dalle esigenze funzionali legate ad un utilizzo 365 giorni l’anno, in qualsiasi tipo di clima, raccogliendo eredità stilistiche provenienti da diversi mondi: quello delle barche da lavoro, le imbarcazioni militari e, ovviamente, dallo yachting.

Gli spazi interni sono scanditi da finestrature ampie e luminose che permettono una perfetta interazione con l’ambiente circostante. Elementi verticali in finitura metallica conferiscono senso di sicurezza e solidità anche all’interno dell’imbarcazione e, alternandosi alle tonalità dei materiali naturali, fanno da sfondo ad oggetti provenienti da paesi lontani che, come in un diario di bordo, raccontano storie sempre diverse. Una narrazione continua, dove differenti esperienze si fondono in un unico ambiente; marmi italiani e legni esotici si completano con antiche stuoie marocchine e sete indiane; ampie vetrine e generosi piani d’appoggio sono appositamente studiati per accogliere oggetti preziosi collezionati in ogni mare. Tutti gli ambienti sono studiati nei minimi dettagli e pensati per accompagnare gli ospiti in lunghi viaggi, nelle più disparate condizioni climatiche, senza dover scendere a compromessi e garantendo loro il massimo comfort a bordo.

Gli spazi esterni sono in diversi casi modulabili a seconda delle esigenze: la zona pranzo all’aperto sull’upper deck può essere integralmente chiusa tramite vetrate scorrevoli e climatizzata, mentre la scala che dal ponte superiore porta al ponte inferiore può essere collegata al salone principale tramite un sistema di pannelli vetrati scorrevoli; in questo modo è possibile raggiugere la piattaforma poppiera direttamente, senza mai uscire all’esterno, passando attraversando la zona Gym/Hammam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News