Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Attività musicali a rischio per il Costa, la scuola s'affida al crowdfunding

La dirigente Sara Cecchini: "Sono mancati dei finanziamenti dalla Fondazione Carispezia. Gli studenti hanno coperto i buchi delle lezioni".

Attività musicali a rischio per il Costa, la scuola s´affida al crowdfunding

La Spezia - Al liceo classico Costa servono 25mila euro per proseguire l'esperienza della curvatura musicale, il corso di studi che permette ai giovani di avvicinarsi alla storia della musica tra teoria e pratica. I finanziamenti per mantenere il ruolo di un docente e le attività collaterali non ci sono più, così i ragazzi si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di affidare le loro speranze alla piattaforma di crowdfounding schoolraising.it. L'iniziativa è stata presentata questa mattina nella biblioteca del liceo.
I 25mila euro serviranno a coprire almeno due anni di corso a livello di docente e per l'acquisto di casse, microfoni, mixer, tastiera, percussioni, due leggii, due chitarre classiche, una chitarra elettrica, un violino, delle corde, dei registratori. La fetta più grossa, 18mila euro, servirebbe per pagare i docenti che si prestano a fare le lezioni. Il 10 per cento della somma totale invece va al sito che da spazio alla richiesta della scuola.
"Noi non vogliamo nascondere le nostre fragilità - ha spiegato la dirigente scolastica Sara Cecchini -. E dopo il ritiro del finanziamento da parte della Fondazione Carispezia siamo in seria difficoltà. Non vogliamo nasconderci abbiamo bisogno di tutto l'aiuto possibile. Vogliamo promuovere questa iniziativa online, che durerà 61 giorni, e cercare di raccogliere il più possibile. Molti dei nostri ex alunni si sono detti disponibili ad aiutarci per questa iniziativa, chissà potrebbe anche nascere un festival a sostegno della curvatura musicale del Costa. Il liceo Costa tra i suoi illustri ex allievi può vantare Alessandro Maccione, violoncellista di fama internazionale e ora lavora in Svizzera e ha ottenuto la prestigiosa borsa di studio Wagner grazie alla quale si è perfezionato a Bayreuth. Abbiamo bisogno di tutto l'aiuto possibile, io dirigo anche il liceo Cardarelli e con entrambi gli istituti potrebbero nascere nuove forme di incontro. Chi volesse sostenerci può rivolgersi anche alla scuola, facciamo appello a tutti, anche alle famiglie dei nostri ragazzi e questa mattina alla presentazione del progetto molti di loro sono venuti qui".

Senza il prof gli studenti più grandi si sono rimboccati le maniche aiutando i più giovani. Sono stati gli studenti di quarta e quinta superiore, che frequentano anche il conservatorio Puccini, i primi a rimboccarsi le maniche e portare avanti la curvatura. Il proseguimento delle lezioni, dunque, è partito dal basso.
"Siamo stati, per i nostri compagni più giovani, l'assicurazione a suonare. Riteniamo che questa curvatura sia un servizio alla comunità e privarcene è un atto oltraggioso - ha spiegato Pier Paolo Ritrovati studente della 4E -. Ci siamo affidati a School raising e il nostro progetto per la prima sarà in home page. Chi donerà qualcosa avrà anche dei gadget simbolici: una maglietta, una sacca, oppure una dedica durante un concerto".

Il titolo del progetto del liceo Costa si intitola "La musica fa ballare le coscienze", qui sotto il video di presentazione disponibile sul sito. Clicca qui per scoprire come aiutare il liceo Costa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La presentazione di "La musica fa danzare le coscienze"
I ragazzi del classico testimonial di "La musica fa danzare le coscienze"


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure