Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 13.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Attivisti alle porte della Asl: "Nuovo ospedale e piano anti Covid-19"

Il 'Manifesto per la sanità' torna in piazza.

Assunzioni e posti letto

La Spezia - Il 'Manifesto per la sanità' torna in piazza. Il movimento, che raggruppa realtà quali Sos salute, Confederazione Centri Liguri Tutela del Malato, Sarzana in movimento e Cittadinanzattiva, è pronto alle barricate a un anno dalla mobilitazione del 2019. L'appuntamento è venerdì 19 giugno alle 10 dalla sede Asl 5 di Via Fazio. Chiedendo a gran voce, spiegano gli attivisti, “un nuovo Felettino pubblico subito, una sanità di garanzia nelle emergenze, sostegno agli operatori”. Per il 'Manifesto', “la pandemia da Covid-19 ha evidenziato le lacune della sanità del Nord Italia, ospedalecentrica e privatizzata, e le lacune della Asl spezzina, cioè la mancanza di un piano per affrontare le epidemie respiratorie, la riduzione del personale e dei posti letto, la disorganizzazione, gli operatori lasciati allo sbando. Non basta più cantare dai balconi, è necessario lottare”.

Gli attivisti, tra le varie cose, chiedono che sia predisposto un Piano di emergenza anti Covid-19 da adottare in caso di nuova pandemia, comprendente l'acquisto di Dpi e tamponi e l'implementazione di epidemiologia e prevenzione. “Vogliamo l'assunzione di personale – mancano 800 unità – e l'aumento dei posti letto – ne occorrono 286 – per non delegare al privato il diritto alla salute. Vogliamo che la sanità territoriale sia resa efficace e intendiamo contrastare una applicazione riduttiva e burocratica del Decreto Balduzzi, mantenendo e consolidando tutti i reparti oggi esistenti, a cominciare da Malattie infettive e Pneumologia, che invece la Regione oggi sembra voler chiudere: il Covid-19 è stato arginato proprio per la presenza di questi reparti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News