Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Maggio - ore 14.08

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Atc lancia nuovi biglietti e aumenta le sanzioni

Da domenica entra il vigore l'orario invernale. Goretta: "Ormai le possibilità di munirsi di biglietto sono tantissime, non ci sono più alibi. Utilizzeremo le risorse per il Progetto scuola".

Atc lancia nuovi biglietti e aumenta le sanzioni

La Spezia - La lotta ai 'portoghesi' è uno dei punti fermi dell'Atc esercizio targata Renato Goretta. E a breve saranno messi in campo nuovi strumenti per ridurre gli abusivi a bordo dei mezzi dell'azienda di trasporto pubblico spezzina.

Nuovi titoli di viaggio e nuove sanzioni
Per prima cosa l'intento è stato quello di rendere sempre più modulabili i titoli di viaggio, che se non si trovano più in alcuni bar ed edicole che li tenevano sino a qualche anno fa, rimangono comunque accessibili in molti altri modi.
"Oltre ai punti vendita classici che si trovano a terra, c'è il sistema di acquisto attraverso gli sms - spiega Goretta, presidente e amministratore delegato di Atc esercizio - che permette a chiunque abbia un telefono cellulare di munirsi di biglietto subito prima di salire a bordo. Poi ci sono i ticket giornalieri urbano ed extraurbano, che si possono già trovare in commercio e stiamo risolvendo alcuni problemi tecnici per ripristinare la possibilità di acquistare il biglietto dai parcometri di Atc mobilità e parcheggi. Insomma, gli alibi sono finiti. Sarà ben difficile poter dire di non aver potuto comprare il titolo di viaggio".
Il biglietto urbano, il cosiddetto '00', costa 1,5 euro, dopo i rincari degli anni scorsi, mentre gli extraurbani possono arrivare sino ai 4,30 euro per chi deve percorrere più di 60 chilometri.
Chi non dovesse riuscire ad acquistare il titolo a terra, potrà continuare a farlo a bordo, ma d'ora in poi i 2,5 euro per le corse urbane e i 5 euro per quelle extraurbane dovranno essere presentati senza che ci sia la necessità per l'autista di corrispondere il resto. Servirà denaro contato.
Il giornaliero urbano (valido all'interno del territorio comunale della Spezia e Sarzana), inizialmente previsto per i turisti, sarà disponibile al costo di 5 euro, mentre il giornaliero extraurbano costerà 7,5 euro e permetterà di muoversi su tutto il territorio provinciale.
Accanto ai nuovi tagli di biglietti, come detto, arriveranno i nuovi importi per le multe. Chi sarà pizzicato senza biglietto potrà pagare l'ammenda a bordo spendendo 35 euro (oggi sono 30), mentre se il saldo sarà effettuato entro 5 giorni la spesa passerà da 60 a 70 euro.
Non si modifica l'importo di chi paga la sanzione tra il sesto e il 60esimo giorno (110 euro), mentre chi pagherà lasciando passare più di due mesi dovrà sborsare la bellezza di 280 euro.
Come dire: conviene munirsi di biglietto, e in caso che non si trovi una rivendita, la batteria del telefono sia scarica e non si abbiano i soldi contati per acquistare il biglietto a bordo... la multa è meglio pagarla il prima possibile.
A proposito di biglietti, ricordiamo che i ticket multipli da 8 e 16 corse , non più in vendita dall'inizio del 2013, saranno utilizzabili improrogabilmente sino al 3 dicembre 2014.

Il Progetto scuola
La speranza, in un mondo perfetto, è che nessuno faccia il furbo e che tutti salgano a bordo da viaggiatori regolari, ma i cambiamenti, se ci sono, sono spesso lenti e Atc esercizio prevede di incamerare dalle sanzioni un po' di più di quanto non abbia fatto sino ad ora.
"Le risorse che otterremo dall'aumento delle sanzioni - prosegue Goretta - saranno investire nel 'Progetto scuola', che vedrà il personale dell'azienda entrare nelle scuole medie della provincia per sensibilizzare i ragazzi del terzo anno nei confronti di un utilizzo consapevole e corretto dei mezzi pubblici".
I ragazzi di terza media dall'anno scolastico successivo nella maggior parte dei casi abbandona la scuola del quartiere e si dirige verso gli istituti superiori, in autobus. Gli studenti diventano così clienti fissi di Atc per almeno cinque anni, ed è per questo che l'opera di sensibilizzazione viene condotta sugli utenti in erba, che diventeranno gli spezzini del futuro.

Nuovo orario invernale
Da domenica 14 settembre entrerà in vigore l'orario invernale 2014/2015, che sarà valido sino al 14 giugno prossimo. Le differenze rispetto ad un anno fa non sono sostanziali, rimangono costanti il numero di linee e la frequenza delle corse.
Per consultare il nuovo orario invernale clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Seconde squadre dei grandi club in serie B. Voi siete...































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News